facebooktwitter

nonsolocontro2017

10257514 Visualizzazioni

Diabolik Mole

Per celebrare i 60 anni del Re del terrore

Al Mauto fino al 6 marzo, "Colpo grosso al Museo" : in esposizione la Jaguar E-type,l'auto del signore del brivido

Giulia Odetti

Avete già visto il film dei Manetti Bros che sta imapazzando nelle sale cinematografiche italiane con protagonista il Re del terrore, Diabolik? L'antieroe per eccellenza, nato dalla matita delle sorelle Giussani nel 1962? Sì proprio 60 anni fa: il 2022 per Diabolik è un compleanno speciale e ricorrenze del genere Torino non se le perde proprio.

Sono, infatti, ben due le mostre che lo vedono protagonista.

La prima è alla Mole Antonelliana e precisamente al  Museo Nazionale del Cinema che ha anticipato le celebrazioni già a dicembre in occasione dell’uscita del film, interpretato da Luca Marinelli, Miriam Leone, Valerio Mastandrea e Alessandro Roia, prodotto da Mompracem con Rai Cinema e distribuito nelle sale da 01 Distribution.

La mostra alla Mole è curata da Luca Beatrice, Domenico De Gaetano e Luigi Mascheroni, e ospitata al piano accoglienza del Museo, il nuovo spazio espositivo che completa il percorso di visita tradizionale.

Sull’immagine guida,  ideata eccezionalmente da Riccardo Nunziati, disegnatore della casa editrice Astorina (quella storica di Diabolik), gli occhi del celebre criminale in calzamaglia nera osservano Torino dall’alto della Mole. Non solo: in esposizione i visitatori possono ammirare foto e materiali di scena del nuovo film, come ad esempio la ghigliottina apparsa nell’albo numero 3 del fumetto, che ispira la vicenda narrata dai Manetti Bros; materiali inediti della versione del 1968mobili e arredi del tempo,  tra cui la chaise long Le Corbusier, opere d’arte, fumetti, tavole e disegni originali, e rarità provenienti dall’archivio della casa editrice Astorina e da collezionisti privati .  Le musiche di Pivio & Aldo De Scalzi fanno da sottofondo alla mostra. Ad accompagnare l'esposizione anche un catalogo, pubblicato da Silvana Editoriale, cui gli appassionati non potranno proprio rinunciare.

La mostra è visitabile tutti i giorni dalle 9 alle 19 (artedì chiuso) fino al 14 febbraio.

Diabolik al Mauto

L’omaggio di Torino a Diabolik prosegue al MAUTO, il Museo Nazionale dell’Automobile,  con la mostra Colpo grosso al Museo a cura di Giosuè Botto Cohen che, fino al 6 marzo 2022 e con un allestimento dedicato, celebra i 60 anni la Jaguar E-Type, la mitica auto di Diabolik.

Credits: www.silvanaeditoriale.it - www.ansa.it 

dielleauto


Cerca nel giornale

 LIVOLSI GIF


VEDI E CLICCA SUL BANNER PER SAPERNE DI PIU'

 tempo libro pubjpg

 

SPORT

Image Mercoledì, 12 Gennaio 2022
Un alpino borgarese sul tetto d'Europa

Gli esperti

SCIENZA

COLLEZIONISMO

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com