facebooktwitter

nonsolocontro2017

6488067 Visualizzazioni

shutterstock 772822786 1584460548 tC2j

 

 A "caccia" delle meraviglie italiane

Torna l'appuntamento settimanale che ci fa scoprire i luoghi più belli della Penisola

A cura di Pirati in Viaggio

Continua il viaggio nelle regioni d'Italia per riscoprire il nostro Belpaese. 

Oggi è il turno dell'Emilia-Romagna, terra di sapori deliziosi, di borghi, mare, biciclette e città d'arte.

Partiamo dal Duomo di Modena e dal Mueso della Figurina

Non è solo un capolavoro dell'architettura romanica, un esempio impareggiabile frutto del mirabile lavoro congiunto dell'architetto Lanfranco e dello scultore Wiligelmo, ma è un vero e proprio "libro di pietra" che racconta la Bibbia in un linguaggio iconografico accessibile a tutti, e la sua stessa nascita ha coinvolto l'intera comunità cittadina nell'XI secolo.
Insieme alla Torre Civica e alla Piazza Grande della città è Patrimonio Unesco, ma in città non perdete il Museo della Figurina, per gli appassionati di collezionismo e non solo, per scoprire l'incredibile avventura dei fratelli Panini, partiti da un'edicola vicina al Duomo alla conquista del mondo con le figurine. 

shutterstock 1612276243 1584456446 EHI8

Rocchetta Mattei, le rocche e i castelli

Costruita nel secondo Ottocento in stile eclettico, Rocchetta Mattei non è lontana da Bologna ed è legata alla storia affascinante del conte Cesare Mattei.

Ma l'Emilia-Romagna è talmente ricca di rocche e castelli, come la Fortezza di San Leo (Rm), il Castello di Canossa (Re), il Castello di Vigoleno (Pc) e la Rocca Sanvitale di Fontanellato (Pr) che esiste un vero e proprio Circuito dei Castelli e delle Rocche storiche che ne raccoglie oltre 60.

shutterstock 1504985246 1584457058 uP46

Bobbio e i borghi più belli d'Italia

Che facciano parte o meno della rete dei Borghi più belli d'Italia (come ad esempio Castell'Arquato, Vigoleno, Brisighella, San Leo e altri) l'Emilia-Romagna è particolarmente ricca di borghi dove tornare indietro nel tempo.
 
Tra questi citiamo almeno Bobbio, nella Val Trebbia, in provincia di Piacenza: entrare dal Ponte Gobbo (o Ponte del Diavolo) nel paese che ha conservato perfettamente i suoi tratti medievali è un'esperienza che raccomandiamo caldamente.
Non possiamo anche non citare il bellissimo borgo di Dozza, il paese dei murales!
 
55b8b4ca2a579241614232n44h8bkt
 
Bologna e il portico più lungo del mondo
 
Bologna è ovviamente la città delle torri (ce ne sono 22, ma erano circa 100), che tanta parte hanno giocato nella storia medievale di tanti comuni d'Italia. Ma è anche la città dei portici, e soprattutto del portico più lungo del mondo, quello lungo 3.796 metri con ben 666 arcate che porta fino al Santuario della Madonna di San Luca, la basilica che sorge sul colle della Guardia.
 
Da non perdere il Compianto sul Cristo morto, spettacolare complesso scultoreo di terracotta di Nicolò dell'Arca, che si trova nella chiesa di Santa Maria della Vita, situata a pochi passi da Piazza Maggiore; e la piccola Venezia di Bologna, quella che si vede dalla Finestrella sul canale delle Moline in via Piella.
 
labirinto 010 1504283312 liHu

Il labirinto più grande del mondo, a Fontanellato

E' il più grande labirinto esistente, certificato dal Guinnes dei Primati, composto di oltre 200mila piante di bambù alte tra i 30 centimetri e i 15 metri appartenenti a 20 specie diverse: il percorso è lungo oltre 3 km! Naturalmente se andate a Fontanellato dovete visitare anche la magnifica Rocca Sanvitale, il Castello di Fontanellato.

5c93b01167e71556879517br9hs68j

Rimini e la riviera romagnola

Per molti la Riviera romagnola è legata all'idea di larghissime spiagge, stabilimenti balneari e divertimento. Ma non c'è solo questo. Rimini, ad esempio, ha molto di più da offrire, con un centro storico che è un vero gioiellino: il tempio Malatestiano, l'Arco di Augusto, il Ponte di Tiberio, il Palazzo dell’Arengo, quello del Podestà e il Palazzo Comunale e ovviamente la Fontana della Pigna. Senza parlare della possibilità di un vero e proprio tour felliniano.
Ma ovviamente non c'è solo Rimini, la Riviera è piena di luoghi suggestivi come ad esempio la Saline di Cervia.

shutterstock 1291662379 1584463066 Jnke

Ferrara la più amata!

Ferrara, città gioiello del Rinascimento e città delle biciclette! Il fascino della città dei duchi d'Este è indiscusso, è ricchissima di attrazioni ma è anche a misura d'uomo, facile da girare a piedi, ancora più in bici, e l'accoglienza dei ferraresi è senza pari! Il magnifico Castello Estense circondato dall'acqua, la Cattedrale, l'originale Palazzo dei Diamanti, Palazzo Schifanoia, Piazza delle Erbe, il Municipio, via delle Volte: si torna indietro da Ferrara con gli occhi pieni di bellezza, e forse un po' più di pancia per la buonissima cucina!

shutterstock 90692701 1584464916 TGNF

Ravenna e i mosaici

In Romagna ci sono tre capitali in una sola città: naturalmente a Ravenna, che tutti associamo ai bellissimi mosaici bizantini. Il secondo comune più grande d'Italia per superficie è stata capitale tre volte, tra il V e l'VIII secolo, passando dall'Impero Romano d'Occidente ai barbari Ostrogoti fino all'Impero Bizantino. Questo prestigioso passato ha lasciato in eredità un complesso di monumenti, tutti dichiarati Patrimonio dell'Umanità UNESCO: la basilica di San Vitale, il mausoleo di Galla Placidia, la Cappella Arcivescovile, la basilica di Sant'Apollinare Nuovo, il mausoleo di Teodorico, il battistero degli Ariani, il Battistero Neoniano e l'indimenticabile basilica di Sant'Apollinare in Classe. Senza dimenticare la tomba di Dante!

fr 1584466600 rPLD

Comacchio

La “piccola Venezia” è una città lagunare senza le folle di Venezia. Ottima per visitare il Parco del Delta del Po, è un piccolo centro dove la vita scorre tranquilla attorno all'acqua. Il celebre Trepponti, simbolo del paese, è da non perdere. I setti Lidi sono una meta molto ambita per il relax o il divertimento.

Se siete curiosi e volete vedere di più: https://www.piratinviaggio.it/

 

 


Cerca nel giornale

 Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

donazione nonsolocontro

SPORT

Gli esperti

COLLEZIONISMO

Image Sabato, 28 Novembre 2020
Pronta la nuova traduzione del Messale

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com