facebooktwitter

nonsolocontro2017

6468560 Visualizzazioni

esterno hotel

 Una targa ricorda il soggiorno di Mozart

 Ha anche ospitato numerosi personaggi della cultura e della politica

Chiara Mingrone

Torino è una città ricca di monumenti in cui tanti personaggi famosi di ogni epoca hanno vissuto per un periodo più o meno lungo di tempo.

A tanti sono dedicati monumenti, statue o vie, di altri invece sopravvive solo il ricordo e dei luoghi simbolo che non sempre corrispondono al vero. Caso più famoso è l’albergo Dogana Vecchia dove, leggenda vuole, che abbia soggiornato Mozart ma, le carte, ci raccontano altro.

2019 10 23 mozart dogana

Mozart rimase a Torino per quindici giorni dal 14 al 31 gennaio 1771 e si è soliti pensare che soggiornò all’Hotel Dogana Vecchia in via Corte d’Appello 4. Lo stile della struttura, la location rendono l’Hotel un ambiente ideale per immaginare un quattordicenne salisburghese, che in un freddo inverno arriva nella capitale sabauda, per assistere alla "prima" di Annibale a Torino" di Giovanni Paisiello al Regio,  dopo aver già trascorso un anno a Milano.

Ma così non è. Infatti Mozart non soggiornò all’Hotel Dogana Vecchia che, erroneamente, si pensa essere il nome contemporaneo dell’Osteria Dogana Nuova che però non si trovava in Contrada degli alberi Fioriti, attuale Corte d’Appello, ma in via Bellezia 13 dove si trovava un albergo ormai distrutto.

Probabilmente l’errore è stato dovuto al fatto che qui soggiornò, qualche anno dopo, Napoleone.

mozart 01 700x400

È indubbio che l’Hotel Dogana Vecchia anche se non ha ospitato Mozart ha avuto l’occasione di ospitare altri grandi uomini del suo tempo, tra politici e personalità del mondo della cultura,  e aver visto passare, suoi suoi muri, una città che ha fatto la storia dell’Italia e dell’Europa. 

Nel 2006, in occasione del 250esimo anniversario della nascita di Mozart, - leggenda o relaltà - sui muri dell'Hotel, sono state affisse due targhe commemorative: la prima all’ingresso, a cura dell’Associazione Mozart Italia, e la seconda sulla facciata dal Comune di Torino. 

94

Al secondo piano dell'albergo è allestita la mostra “Mozart a Torino”, progettata da Fabio Zeggio e illustrata da Maurizio Galia.


Cerca nel giornale

 Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

donazione nonsolocontro

SPORT

Gli esperti

COLLEZIONISMO

Image Sabato, 28 Novembre 2020
Pronta la nuova traduzione del Messale

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com