facebooktwitter

nonsolocontro2017

8731344 Visualizzazioni

polo cavouriano santena

 

Testimoni della storia italiana a cavallo dei secoli

Castelli, rocche, ville, parchi, giardini per immergersi in luoghi unici e magici

Mariaelena Spezzano

La dichiarazione del presidente dell’Adsi, l’Associazione Dimore Storiche Italiane, Sandor Gosztonyi, «il CoVid- 19 ci ha insegnato il valore del turismo in prossimità ed alla portata di tutti, sottolineando l’importanza del sapersi guardare attorno per scoprire le ricchezze, spesso sconosciute o sottovalutate, che sono alle porte di casa», può essere intesa come un monito di riavvicinamento, riscoperta e fiducia nei confronti di un Paese come il nostro che si rialza e resuscita sempre con la sua arma vincente: il turismo.

ADSI, l'associazione dei titolari di dimore storiche di tutta Italia

Insomma, mi rivolgo a tutti voi, lettori e lettrici, appassionati di cultura e storia e non, per mettervi a conoscenza del fatto che ho trovato la soluzione per farvi trascorrere una domenica speciale. In realtà l’impegno che vorrei proporvi per domenica 23 maggio non è merito mio, bensì dell’Adsi. Per coloro che ci leggono e che non ne hanno mai sentito parlare, questa associazione è un ente morale che dal 1977 opera senza fini di lucro, riunendo i titolari di dimore storiche di tutta Italia per un totale di circa 4500 soci. Quanto effettivamente svolge l’Adsi è la gestione delle stesse dimore storiche, portando avanti attività di sensibilizzazione, conservazione e valorizzazione.

Il turismo, locomotiva della ripresa

L’XI Giornata nazionale dell’Adsi permetterà di concedersi un po’ di leggerezza, godendo dei momenti di cultura della quotidianità più remota che mancano e di compiere un magico e, speriamo, soleggiato viaggio  tra le rocche, nei castelli, nei palazzi gentilizi, nelle ville, nei parchi, nei giardini e in numerosi altri siti di tutta la nostra Italia che, per l’occasione, apriranno le porte gratuitamente.

Che dire? Un’occasione da non perdere per aprire gli occhi su uno scenario diverso, ma anche per salutare la primavera che si sta avviando alla conclusione. Un’altra primavera, la seconda, che il Covid-19 non ha risparmiato.

Naturalmente in merito questo grande evento va premiato e ricordato il lavoro di enti, quali la Commissione nazionale per l’Unesco, il ministero della Cultura,  Confartigianato, la Federazione italiana Amici dei Musei, e, a livello regionale, di Regione Piemonte, del consiglio regionale del Piemonte, di Città Metropolitana di Torino e delle altre province piemontesi.

castello Adsi

Domenica 23 maggio ripartono le visite in presenza

Denominatore comune tra chi festeggerà il neo-inserimento nell’Adsi e la prima apertura, come nel caso del polo Cavouriano a Santena, e chi non vede l’ora di riaprire è determinato dal fatto che domenica 23 maggio rappresenta uno tra i primi appuntamenti culturali nazionali a consentire visite in presenza dopo la pandemia. Nuove aperture, appunto, che potrebbero aumentare gli attuali 45 milioni di visitatori annuali.

Più di trenta proprietà da esplorare, più di trenta luoghi che hanno fatto da sfondo al Risorgimento:  residenze e posti del cuore di personalità illustri, protagonisti della storia nazionale.

A rendere originale ed ancora più sorprendente questa edizione saranno l’introduzione del cosiddetto sistema delle “aperture gemelle", che permetterà di compiere un percorso culturale tra più dimore, ed un concorso fotografico per gli utenti di Instagram, organizzato insieme a Photoux, i quali per poter partecipare dovranno caricare una foto sul profilo evidenziando l’hashtag #giornatanazionaleadsi2021. Le 25 foto selezionate saranno esposte a palazzo Bernardini a Lucca nel mese di settembre.

L’opera d’arte della giornata di domenica sarà l’Italia fresca, magica, misteriosa e fiabesca. Ma sarà anche un’Italia di tempi sempre più lontani, cui, dunque, è bene avvicinare i giovani affinché anche loro ne rimangano affascinati e la raccontino a loro volta, facendosi testimoni essi stessi delle dimore storiche.

Sono riuscita ad incuriosirvi? Non vi resta che consultare il sito, www.associazionedimorestoricheitaliane.it /eventi-dimore/, dove potete raccogliere tutti i dettagli e le informazioni relative all’evento.

Credits: www.fondazionecavour.it - https://www.castelliaperti.it/it/news/item/x-giornata-adsi.html

banner valgiò


Cerca nel giornale

Nonsolocontroxmille 1

Gli esperti

SCIENZA

COLLEZIONISMO

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com