facebooktwitter

nonsolocontro2017

2136983 Visualizzazioni

cani che abbaiano

  I consigli del veterinario Andrea Fontana 

Bisogna prestare attenzione perchè si può incorrere nel reato di disturbo delle occupazioni  o del riposo

Nonsostante sia un'espressione insopprimibile e naturale, l'abbaiare del cane non può essere lasciato senza controllo.

Il reato di disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone (art. 659 cp https://www.diritto.it/rumori-condominio-possono-fondare-reato-disturbo-della-quiete/)  susstiste quandomle immissioni sonore risultano di per sè idonee ad "arrecare fastidio ad un numero indeterminato di persone", ma anche a prescindere dal fatto che sia la prova che tale fastidio sia stato effettivamente arrecato.

Questo significa che il proprietario del cane deve curare preventivamente che il suo animale non arrechi nemmeno un potenziale disturbo, perchè potrebbe essere punito solo per aver consentito il propagarsi di una fonte di disturbo.

Inoltre, sul proprietario grava l'obbligo di sorvegliare il proprio animale delle cui azioni ha la responsabilità. 

Se il cane abbaia troppo e disturba i vicini è necessario parlarne con il proprio veterinario di fiducia: questi comportamenti possono essere corretti se presi per tempo  e in questo modo si può aiutare il cane  (e i vicini) a vivere più serenamente.

Ambulatorio Veterinario dottor Andrea Fontana

1239676 10203481323864654 1094838778 n

 


Cerca nel giornale

animalia agosto1

SPORT

Gli esperti

Image Martedì, 06 Agosto 2019
Il guinzaglio, questo sconosciuto

SCIENZA

Image Sabato, 10 Agosto 2019
San Lorenzo: la notte dei desideri

COLLEZIONISMO

Video del giorno

A CURA DI:

  • parole musica aParole & Musica onlus

  • Periodico fondato da Parole e Musica nel 1995
    Registrazione:
    n. 4839 del 18/01/1995 rilasciata dal Tribunale di Torino.
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: 339 7348994 o 393 5542895

  •  Il tuo 5 per mille a Parole & Musica onlus
  • biglietto 5 per mille2
  • Per destinare il 5 per mille a Parole & Musica onlus è sufficiente indicare il codice fiscale 92017360014 e apporre la firma nell'apposito riquadro del 730, CUD o modello unico.