facebooktwitter

nonsolocontro2017

7670651 Visualizzazioni

gatto disabile

 Incidenti, patologie neurologiche e vecchiaia, le cause

Per aiutarli a tornare a muoversi in libertà esistono appositi dispositivi

Andrea Fontana

Medico Veterinario

andrea fontana gatto

 

 

 

 

I nostri animali possono soffrire di patologie alla colonna vertebrale anche gravi, e per questo essere impossibilitati a muoversi. Incidenti, patologie neurologiche o la semplice vecchiaia possono portare i nostri amici ad essere paraplegici.

Esattamente come noi esseri umani.

Per questo molte volte vediamo cani o gatti, ma persino conigli muoversi grazie all’ausilio di un carrellino. Suscitano sempre tenerezza ma allo stesso tempo dimostrano come gli animali sappiano adattarsi anche alle situazioni più complesse.

Vi sono diversi tipi di carrellino, e sono reperibili anche su siti web specializzati.  Vi sono carrellini per chi ha avuto patologie all’anteriore, oppure al posteriore, e carrelli (i cosiddetti quad) per i più sfortunati, che hanno problemi a tutti e quattro gli arti. Sicuramente i più diffusi sono quelli che supportano gli animali con problemi agli arti posteriori. Di solito sono in materiale leggero, plastica, alluminio o addirittura carbonio.

Vanno fatti su misura, ma ne esistono anche modelli adattabili con piccole modifiche. Alcuni tipi di carrello sono adatti per i pazienti che conservano una piccola mobilità degli arti, mentre altri tipi sono fatti in modo da proteggere le estremità da urti e abrasioni con il terreno. Molto importante è prendere in maniera esatta le misure richieste dal venditore, per poter avere un carrello il più possibile adeguato.

Anche le ruote sono di diversi tipi, adatte ai vari terreni. Vale sempre la regola della leggerezza e della maneggevolezza. Ruote troppo grandi possono essere un ingombro, e ruote troppo rigide possono limitare le “sterzate”.

Il nostro cane o il nostro gatto imparerà abbastanza in fretta a muoversi con l’aiuto di questo dispositivo, con un po’ di pratica e di pazienza da parte nostra.

Un piccolo sforzo per consentirgli di vivere la sua libertà in maniera quasi normale.


Cerca nel giornale

VEDI E CLICCA SUL BANNER

Banner andrea

  


Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

donazione nonsolocontro 

 

    

            

                           

 

 

                                                              

Gli esperti

SCIENZA

COLLEZIONISMO

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com