facebooktwitter

nonsolocontro2017

2136813 Visualizzazioni

1239676 10203481323864654 1094838778 n 

Tornano gli utili consigli del dottor Andrea Fontana

Non basta un cartello di avviso per essere esonerati dagli obblighi di custodia dell'animale

 
Quanto è davvero importante assicurare alla recinzione un cartello che avvisi della presenza del proprio cane in un'area di nostra proprietà?
 
E, soprattutto, quel cartello basterà per tutelarci? 
 
Intanto per cominciare il cartello "Attenti al cane" non esonera il padrone per il danno che il proprio animale potrebbe arrecare ad altri e non ha alcun valore legale.
 
Il cartello è solo un avviso che segnala la presenza del cane, ma non esaurisce gli obblighi del proprietario.
 
Se si ha un giardino recintato, bisogna custodire l'animale in una zona in cui non possa venire a contatto con gli estranei. Se, invece, non vi sono recinzioni, è necessario assicurarsi di contenere in maniera adeguata il cane.
 
attenti al cane
 

Cerca nel giornale

animalia agosto1

SPORT

Gli esperti

Image Martedì, 06 Agosto 2019
Il guinzaglio, questo sconosciuto

SCIENZA

Image Sabato, 10 Agosto 2019
San Lorenzo: la notte dei desideri

COLLEZIONISMO

Più letti

Martedì, 26 Marzo 2019
Zecche, perchè sono pericolose
Martedì, 07 Maggio 2019
Se il cane abbaia troppo
Mercoledì, 29 Maggio 2019
Forasacchi: un pericolo per i cani
Martedì, 19 Febbraio 2019
Epilessia nel cane: cause e sintomi

Ultime news

Martedì, 19 Febbraio 2019
Epilessia nel cane: cause e sintomi
Martedì, 26 Marzo 2019
Zecche, perchè sono pericolose
Martedì, 07 Maggio 2019
Se il cane abbaia troppo

Video del giorno

A CURA DI:

  • parole musica aParole & Musica onlus

  • Periodico fondato da Parole e Musica nel 1995
    Registrazione:
    n. 4839 del 18/01/1995 rilasciata dal Tribunale di Torino.
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: 339 7348994 o 393 5542895

  •  Il tuo 5 per mille a Parole & Musica onlus
  • biglietto 5 per mille2
  • Per destinare il 5 per mille a Parole & Musica onlus è sufficiente indicare il codice fiscale 92017360014 e apporre la firma nell'apposito riquadro del 730, CUD o modello unico.