facebooktwitter

nonsolocontro2017

7006675 Visualizzazioni

Massimo Gabba 1

 Questa sera, venerdì 23, concerto a Fiano

 L'organista Massimo Gabba intratterrà il pubblico nel Duomo di Ciriè

Cristina Battistella

Organalia 2020, il circuito musicale promosso e sostenuto dalla Città Metropolitana di Torino, si conclude a Fiano e a Ciriè con il Duo Riverberi e con Massimo Gabba.

L’appuntamento a Fiano è programmato per questa sera, venerdì 23 ottobre alle 21 nella chiesa parrocchiale di San Desiderio, con la partecipazione del Duo Riverberi, formato da Stefano Pellini all’organo e da Pietro Tagliaferri al saxofono soprano. L’organo della chiesa di San Desiderio venne costruito da Giovanni Battista e Francesco Maria Concone, fornitori della Real Casa, nel 1766. 

Il progetto “Riverberi è nato nel 2003 dalla collaborazione tra Tagliaferri e il compositore Massimo Berzolla, con l’idea accostare il saxofono soprano all’organo, creando un repertorio unico e affascinante. Nel 2009 la formazione si è rinnovata, con l’organista Stefano Pellini e con l’apporto della sua esperienza e cultura. L’attività del Duo si è sviluppata in circa duecento concerti negli Stati Uniti, in Messico, Polonia, Austria, Germania, Spagna e nelle più prestigiose rassegne organistiche italiane. Il programma di questa sera è interamente dedicato alla figura di Georg Friedrich Händel e si aprirà con la seconda Suite tratta da Water Music nell’adattamento per organo realizzato da Francesco Geminiani nel 1743.

organalia

Domani, sabato 24 sempre alle 21 nel Duomo di San Giovanni Battista a Ciriè andrà in scena l’organista Massimo Gabba che si esibirà sullo strumento costruito da Carlo Vegezzi Bossi nel 1897 e restaurato nel 2017 dalla Orgelbau Thomas Wälti con la collaborazione di Alessandro Rigola che ne cura attualmente la manutenzione. 

Il programma del concerto sarà rivolto alla musica ceciliana, mettendo a confronto i compositori italiani e francesi che hanno aderito a quello stile. È un’occasione speciale per ascoltare musiche di compositori meno noti al grande pubblico, come Angelo BurbattiGiovanni Battista PolleriMichele MondoFederico Caudana, che hanno rappresentato il mondo musicale della provincia italiana, accanto a Marco Enrico BossiThéodore DuboisMaurice Duruflè e Louis Vierne.

In occasione del concerto verrà presentato il CdTra le sollecitudini (titolo in italiano del motu proprio di San Pio X “Inter sollicitudines”), che propone brani di compositori che aderirono stilisticamente, al Cecilianesimo. Alla realizzazione del Cd ha contribuito il Rotary Club Cirié Valli di Lanzo. Il concerto è organizzato in collaborazione con l’Unione dei Comuni del Ciriacese e Basso Canavese, la Città e la parrocchia di Cirié. 

I concerti sono ad offerta libera, con il distanziamento sociale, rispettando le norme anti Covid previste per l’ingresso nelle chiese.


Cerca nel giornale

 Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

donazione nonsolocontro

 

 

 

SPORT

Gli esperti

SCIENZA

COLLEZIONISMO

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com