facebooktwitter

nonsolocontro2017

6467853 Visualizzazioni

intelligenza artificiale3

 

Per guidare lo sviluppo e attirare talenti internazionali

Dalla robotica alla difesa, dalle smart city alla guida autonoma, dall’analisi dei big data ai servizi 

na.ber.

Eh sì, Torino avrebbe proprio tutte le carte in regola per ospitare l'Istituto per l'Intelligenza Artificiale: due grandi Atenei di respiro internazionale e una fondamentale posizione geografica.

E' stato pubblicato ieri, venerdì 3 luglio, il rapporto del Mise (il Ministero dello Sviluppo Economico) cui hanno lavorato 30 esperti di fama internazionale e da quel documento nasce proprio l'ipotesi di un Istituto di ricerca ad hoc.

intelligenza artificiale1

E, Torino si fa subito avanti.

«Condividiamo la proposta di realizzare a Torino un Istituto Italiano per l'Intelligenza Artificiale - dichiara Massimiliano Cipolletta, presidente del Gruppo ICT dell’Unione Industriale di Torino - che, come cita il documento del Mise, “guidi lo sviluppo e gli studi locali, e attiri talenti internazionali, favorendo il trasferimento tecnologico tra università e aziende. Se l’intelligenza artificiale è un tema centrale per la crescita del Paese, la realizzazione di un Istituto ad hoc può guidare le nostre imprese verso nuovi livelli di efficienza e sostenibilità, portando benefici importanti in termini di competitività, sviluppo economico, promozione di competenze oltre che evoluzione tecnologica ed innovazione.  Le aziende del territorio sono pronte ad affrontare questa importante opportunità e ci rendiamo disponibili fin da ora ad avviare un tavolo di lavoro finalizzato a unire tutti gli attori istituzionali, accademici e imprenditoriali, ed elaborare un progetto condiviso».

intelligenza artificiale2

Il budget pubblico per far decollare la strategia italiana per l’intelligenza artificiale ammonta a oltre 800 milioni di euro in 5 anni, cui vanno aggiugnti altri 605 milioni (121 all’anno) da contributi privati.  Dalla robotica alla difesa, dalle smart city alla guida autonoma, dall’analisi dei big data ai servizi correlati, l’intelligenza artificiale è strategica per lo sviluppo economico e sociale.

Il progetto necessita a regime di un finanziamento di 80 milioni e di circa mille persone: 600 nel quartier generale e le altre distribuite in 35 centri legati a università o laboratori di ricerca. I campi prioritari in cui investire secondo gli esperti sono 10: internet delle cose, manifattura, robotica, servizi (come sanità e finanza), trasporti, agricoltura ed energia, aerospazio e difesa, pubblica amministrazione, cultura e digitale in campo umanistico.


Cerca nel giornale

Endrio pub Natale 2020

 

PILLOLE FINANZIARIE: 1700 MILIARDI FERMI SUI CONTI CORRENTI

A cura del Dott. Endrio Milano, Private Banker Fideuram

 

   


Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

donazione nonsolocontro

PILLOLE FINANZIARIE

Argomento della puntata: E' il momento di investire

Rubrica di consulenza finanziaria a cura del Dott. Endrio Milano, 

Private Banker Fideuram

  


 

Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

donazione nonsolocontro

SPORT

Gli esperti

COLLEZIONISMO

Image Sabato, 28 Novembre 2020
Pronta la nuova traduzione del Messale

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com