facebooktwitter

nonsolocontro2017

6097236 Visualizzazioni

Too Good To Go

 

Si chiamaToo Good to Go e offre cibo scontato

Supermercati, ristoranti, bar e negozi la usano per mettere a disposizione prodotti invenduti

Chiara Mingrone

Una App per ridurre lo spreco di cibo. L’applicazione per telefoni danese, Too Good to Go, festeggia, in questi giorni, il suo primo anno dal lancio in Italia e conta ormai un milione di iscritti. L’idea fondante di questa iniziativa è quella di ridurre lo spreco alimentare che ammonta, solo in Italia, a 20 milioni di tonnellate pari ad un valore economico di 15 miliardi di euro.

La formula è semplice, ma decisamente efficace è soprattutto piace: ciò che viene avanzato da bar, negozi, ristoranti, hotel, viene messo a disposizione online in una “Magic Box” che può contenere in media 1 kg di alimenti; l’utente si collega e acquista, ad un terzo del prezzo che avrebbe pagato, ottimo cibo che altrimenti verrebbe gettato, e poi lo ritira al punto vendita e nell’orario indicato.

Too Good To Go

Un grande aiuto non solo per il portafogli, ma anche per l’ambiente. La società che creato l'App, infatti, trattiene solo un’euro del ricavato mentre il resto va tutto al venditore che, in questo modo, non ha solo un piccolo guadagno sull’invenduto, ma può anche attrarre nuovi clienti ed evitare di produrre nuovi rifiuti. Soluzione che, in un periodo di crisi economica ed ambientale così drammatica come quella che stiamo vivendo, può essere una valida soluzione.

E, ad acquistare con la App anti spreco sono per il 70% persone tra i 20 e i 45 anni: soprattutto studenti o giovani che hanno meno disponibilità economica, ma sono anche più abituati all’utilizzo di strumenti come app e smartphone e più sensibili a tematiche ambientali e di sostenibilità.

Se già ora l’applicazione riesce a rivendere in media tre chili di cibo al minuto nei prossimi anni la platea potrebbe ulteriormente allargarsi dato che, su scala nazionale, si conta che gli esercizi che potrebbero essere coinvolti sono più di 400mila.

la storia di too good to go

Grandi risultati in un solo anno, ma l'obiettivo sul lungo termine è diffondere Too Good To Go in modo capillare in tutta Italia, salvare quanto cibo possibile e dare vita a vere e proprie azioni di informazione e sensibilizzazione per ridurre fino ad azzerare lo spreco alimentare a tutti i livelli.


Cerca nel giornale

PILLOLE FINANZIARIE: DOVE INVESTIRE OGGI?

A cura del Dott. Endrio Milano, Private Banker Fideuram

   


Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

donazione nonsolocontro

PILLOLE FINANZIARIE

Argomento della puntata: Prospettive autunnali

Rubrica di consulenza finanziaria a cura del Dott. Endrio Milano, 

Private Banker Fideuram

 

 

 

  


 

Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

donazione nonsolocontro

SPORT

Image Venerdì, 23 Ottobre 2020
La "perla nera" Pelè compie ottant'anni

Gli esperti

SCIENZA

Image Venerdì, 23 Ottobre 2020
Microsoft manda in orbita la connessione

COLLEZIONISMO

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com