facebooktwitter

nonsolocontro2017

7006498 Visualizzazioni

vaccino Pfizer

 Per gli operatori sanitari, anziani e malati cronici

Arcuri: «La curva dei contagi un mese fa si raddoppiava, oggi aumenta del 4%»

na.ber.

Un milione 700mila. E' il numero di dosi di vaccino Pfizer (definito dal virologo Roberto Burioni "Una luce in fondo al tunnel. L'impresa più grande nella storia della scienza") contro il Covid 19 che dovrebbero arrivare in Italia con la prima tranche, verosimilmente verso la metà di gennaio. Un numero certamente non sufficiente a coprire  l'intera popolazione dello Stivale. 

E, allora a chi andranno le prime dosi?

Nella conferenza stampa di sabato scorso sul monitoraggio delle Regioni è stato annunciato che esiste già una bozza per la distribuzione che vede in pole position gli operatori sanitari, i più esposti al contagio, a seguire gli anziani e le persone con patologie croniche e infine i giovani, che hanno finora dimostrato una considerevole tenuta dal punto di vista medico. Per arrivare ad una copertura di una parte considerevole della popolazione si dovranno aspettare ancora molti mesi. E per la vaccinazione di tutti  gli italiani sicuramente più di un anno.

Resta ancora da risolvere la delicata questione della catena del freddo perchè il vaccino deve essere conservato a bassissime temperature (-80 gradi circa). Un problema per cui il Ministero della Salute  si sta uovendo per farsi trovare pronto.

C'è anche una buona notizia e ad annuciala è stato ieri sera il commissario straordinario per l'emergenza Covid, Domenico Arcuri, a "Che tempo che fa":

«La curva dei contagi un mese fa si raddoppiava, oggi aumenta del 4%. La situazione è ancora critica, ma non fuori controllo. Le misure messe in campo stanno cominciando a produrre i primi effetti».

Foto: Agi.it


Cerca nel giornale

banner farmacia

 Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

donazione nonsolocontro

SPORT

Gli esperti

SCIENZA

COLLEZIONISMO

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com