facebooktwitter

nonsolocontro2017

6973086 Visualizzazioni

sole groenlandia

 E, in Groelandia finì misteriosamente l'inverno

Fu il primo campanello d'allarme sui cambiamenti climatici del nostro Pianeta, mai ascoltato, almeno finora

na.ber.

E' l'11 gennaio 2011, quando a sorpresa e con ben due giorni di anticipo il sole sorge in Groenlandia, determinando la fine del lungo inverno senza luce. Non era mai accaduto prima di allora, a memoria d'uomo.

E' la prima volta, da quanto ci si possa ricordare ed è riportato nei libri e negli studi effettuati anche in un passato lontano, che accade che la notte boreale, durata ben un mese e mezzo - a causa dell’inclinazione dell’asse terrestre, durante l’inverno, il sole non riesce mai a salire sopra all’orizzonte -  cominci a schiarirsi con ben due giorni di anticipo su Ilulissa, la città più occidentale della Groenlandia.

Gli scienziati si interrogano sul fenomeno con una certa preoccupazione

Il mistero viene, ahimè, svelato ben presto: il problema di questo anticipo non è dovuto ad un cambiamento dell’inclinazione dell'asse terrestre o a una diversa posizione del sole. La causa è un cambiamento di orizzonte, dovuta ai livelli dei ghiacciai che stanno diminuendo. Così i raggi del sole che si trovano alla stessa altezza degli anni precedenti, non sono bloccati dalle pareti di ghiaccio. Una teoria più che plausibile a causa dell’aumento delle temperature e del livello di neve e ghiaccio in continua diminuzione.

E' tra i primi, e purtroppo anche inascoltati campanelli d'allarme sul cambiamento climatico ormai in corso. Quel cambiamento che da tempo sta portando in piazza milioni di ragazzi del Friday For Future a chiedere ai governi di tutto il mondo provvedimenti concreti ed efficaci. Quel cambiamento frutto di accordi, mai completamente - da alcuni Paesi per nulla - rispettati, come l'accordo di Parigi del 2015, in cui gli Stati cercheranno di rientrare a novembre 2021 con la conferenza di Glasgow che forse, questa volta, sottoscriveranno anche gli USA, grazie all'elezione a presidente di Joe Biden che si è già dichiarato favorevole.

Sarà la volta buona per dare una svolta reale? Saremo ancora in tempo ad evitare la nostra estinzione?


Cerca nel giornale

SCIENZA

COLLEZIONISMO

Ultime news

Martedì, 10 Settembre 2019
Otto consigli per perdere peso
Martedì, 08 Dicembre 2020
Arterie che plasmano e nutrono la Terra
Mercoledì, 01 Gennaio 2020
Come combattere gli attacchi di fame
Domenica, 28 Giugno 2020
Cartine stradali, quanta nostalgia

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com