facebooktwitter

nonsolocontro2017

2532241 Visualizzazioni

dormire

 

  I motivi possono essere molti

 È sempre consigliabile bere molta acqua

Paolo Maria Salzotto

Hai dormito bene ma nonostante tutto ti risvegli con un senso di stanchezza? È più comune di ciò che pensi, e potrebbe trattarsi di un disturbo o di una carenza nutritiva, ma spesso le cause sono più banali e facilmente risolvibili.
Ecco più frequenti:


1. Non dormi abbastanza
Le ore di sonno consigliate sono tra le 7 e le 8 a notte: chi non dorme a sufficienza tende ad ingrassare. Spesso, quindi, ti concentri solo su quante ore dormi e trascuri il come dormi.
Se vai a dormire sempre ad orari diversi (perché al lavoro fai sempre turni diversi per esempio) anche questo può influenzare la salute, tanto quanto dormire poco.
È soprattutto in autunno e in primavera che ti senti debole? Può essere dovuto al cambio di orario: dopo massimo due settimane il corpo si sarà già abituato.


2. Non mangi bene
Ci sono giorni in cui sei così tanto impegnato che ti dimentichi persino di mangiare? Mangiare poco o troppo, scegliere alimenti poco sani o seguire la dieta sbagliata, ti fa sentire spossato.
Anche i carboidrati semplici come pane bianco, bibite gassate e dolci, rubano energie, perché forniscono solo calorie vuote, che non apportano alcun nutriente e fanno salire il livello di zuccheri nel sangue rapidamente e in poco tempo, mentre il pancreas secerne tantissima insulina.
Non appena è finito il picco, ti senti di nuovo stanco. Ecco perché è importante seguire un’alimentazione il più equilibrata possibile.
Ma non sono solo i carboidrati a farti sentire stanco. Succede anche quando mangi troppa carne a causa del triptofano, un amminoacido contenuto nella carne che è un precursore dell’ormone della felicità, la serotonina. Quando mangiamo carne, il nostro corpo ha bisogno di più energia per digerirla.
Un altro motivo che provoca stanchezza è il caffè: inizialmente il caffè stimola la produzione di adrenalina ma questo effetto dura poco e dopo che passa, ti senti ancora peggio.
Ci sono anche altri alimenti che aiutano a dormire meglio perché contengono triptofano, come le banane e i legumi per esempio. Se ne mangi in grandi quantità, anche questi saranno causa di stanchezza.


3. Non bevi abbastanza acqua
Mal di testa, spossatezza: queste sono tra le numerose conseguenze che si verificano quando bevono pochi liquidi (sto parlando di bevande non zuccherate e di acqua). Sai che il tuo corpo è fatto al 60% di acqua? Se bevi troppo poco il nostro metabolismo rallenta e come conseguenza ci senti debole. Bevi almeno un litro e mezzo di acqua al giorno.


4. Non fai sport
Se vuoi più energia, sei tu che devi produrla. Quando fai movimento il cuore pompa, il metabolismo si risveglia e la circolazione migliora. Chi si muove di meno, avrà anche meno energie.
Anche avere una routine di allenamento regolare aiuta a dormire meglio. Puoi iniziare con semplici abitudini come esempio parcheggiare la macchina lontano dalla destinazione e arrivarci a piedi o fare le scale invece di prendere l’ascensore o ancora fare qualche esercizio durante la pausa pranzo, se sei in ufficio. 
Fare esercizio fisico ha tantissimi benefici che conosci e, ultimo ma non meno importante, ti mantiene giovane.


5. Non prendi sole
In estate di solito sei più energico ma se la giornata è più grigia del solito tendi a sentirti stanco e svogliato, lo hai notato? Succede per questo motivo: il buio fa rilasciare al corpo la melatonina, l’ormone che regola il ciclo sonno-veglia.
Per questo, è meglio trascorrere la maggior parte del tempo fuori, anche quando è nuvoloso, perché si prende più luce che stando in ufficio o a casa.
Fai una passeggiata quando hai la pausa pranzo e fai il pieno di vitamina D; se hai la possibilità, fai anche le riunioni di lavoro all’aperto e ricordati anche di non chiudere le tende per far entrare la luce solare, soprattutto al mattino per iniziare al meglio la giornata.


6. Troppo stress
Email di lavoro, chiamate continue, notifiche whatsapp sul cellulare, tutti siamo continuamente raggiungibili oggigiorno e questo causa stress al corpo. Perché il tuo cervello deve continuamente selezionare quali informazioni sono importanti e quali no (se così non fosse, saremmo inondati di informazioni).
Per questo è importante prendersi una pausa quando ci si sente stressati, sia da Internet che dai social in generale. Spesso aiuta anche controllare le email solo ad orari prestabiliti e spegnere il telefono la sera.

Internet non è sempre una fonte attendibile di informazioni sulla salute.
Controlla sempre la veridicità di ciò che leggi e le competenze di chi scrive.


Cerca nel giornale

Gli esperti

SCIENZA

Image Martedì, 15 Ottobre 2019
Makkox ospite del Festival della Scienza

COLLEZIONISMO

Ultime news

Martedì, 10 Settembre 2019
Otto consigli per perdere peso
Venerdì, 03 Maggio 2019
Lo yeti esiste. Forse
Mercoledì, 20 Febbraio 2019
Sono dello scorpione, o forse no?
Martedì, 29 Gennaio 2019
Quando la musica fa venire i brividi

Video del giorno

A CURA DI:

  • parole musica aParole & Musica onlus

  • Periodico fondato da Parole e Musica nel 1995
    Registrazione:
    n. 4839 del 18/01/1995 rilasciata dal Tribunale di Torino.
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: 339 7348994 o 393 5542895

  •  Il tuo 5 per mille a Parole & Musica onlus
  • biglietto 5 per mille2
  • Per destinare il 5 per mille a Parole & Musica onlus è sufficiente indicare il codice fiscale 92017360014 e apporre la firma nell'apposito riquadro del 730, CUD o modello unico.