facebooktwitter

nonsolocontro2017

3486908 Visualizzazioni

logo giovedì scienza

 

Undici conferenze e due incontri per le scuole

Tra gli ospiti anche il premio Nobel per la Fisica 2018, Gérard Mourou

Chiara Mingrone

Riparte giovedì 14 novembre fino al 5 marzo, la trentaquattresima edizione di GiovedìScienza che, ha come obiettivo far uscire le più recenti avanguardie scientifiche dai laboratori e dai centri di ricerca per farle diventare appannaggio di tutti e dimostrare come la ricerca e la cultura abbiano un diretto effetto sulla vita di tutti i giorni in particolare per quel che riguarda le scoperte mediche, gli studi che tutelano il pianeta e gli studi del cosmo.

Anche quest’anno i settimanali appuntamenti si curano di mettere in contatto la cittadinanza con esperti dei diversi settori così da dialogare insieme su argomenti tipici della modernità,  come il cambiamento climatico o il calo demografico che sta attraversando il Paese.

Sono undici le conferenze in programma, più due appuntamenti dedicati alle scuole, dislocate in tre diverse location: il teatro Colosseo, l’Aula Magna della Cavallerizza Reale dell’Università di Torino e l’Aula Magna “Giovanni Agnelli” del Politecnico.

Tra i tanti attesissimi ospiti saranno presenti Gérard Mourou, premio Nobel per la fisica 2018, Dario Bressanini, chimico, scrittore e divulgatore scientifico e Paola Bonfante, biologa vegetale tra le ricercatrici più rinomate del settore.

mourou 57916 landscape x large

La kermesse si aprirà giovedì 14 novembre con il  demografo Antonio Golini che terrà una conferenza dal titolo “Italiani poca gente” in cui sarà affrontato il tema del futuro demografico nazionale ed internazionale da un punto di vista statistico, sociale e finanziario.

Oltre alle ormai noti incontri partecipativi quest’anno, grazie alla collaborazione con le Biblioteche Civiche Torinesi, GiovedìScienza propone anche Biblio_Tour. 5 incontri dal 12 dicembre al 13 maggio 2020 ( la presentazione degli appuntamenti che tratteranno i temi previsti dall’Agenda 2030 sarà il 12 dicembre alle 17.45 alla Biblioteca Civica Centrale).

Anche quest’anno è confermata la traduzione di alcuni incontri nella Lingua dei segni (LIS) che vede, per la prima volta, il coinvolgimento di alcune sedi regionale dell’ENS Ente Nazionale Sordi, dove le conferenze saranno trasmesse in diretta live. Ai partecipanti sarà messo a disposizione un numero che consentirà loro di porre alcune domande al relatore nella parte finale della conferenza come è nella consuetudine degli incontri in sala.

In più si svolgerà anche la nona edizione del Premio Nazionale GiovedìScienza che gratificherà i migliori ricercatori Under 35 d’Italia.

Per scoprire tutti gli incontri visitare il sito: www.giovediscienza.it

Foto: nobelprize.org


Cerca nel giornale

SPORT

Image Giovedì, 06 Febbraio 2020
Torneo Regionale della LudoSport Piemonte

Gli esperti

Image Mercoledì, 05 Febbraio 2020
Gli animali da appartamento

SCIENZA

Image Domenica, 23 Febbraio 2020
Droni contro il contagio a Wuhan

COLLEZIONISMO

Più letti

Domenica, 02 Giugno 2019
Premi Nobel...e premi Ig Nobel
Mercoledì, 04 Dicembre 2019
Torino, arriva la mostra sullo Spazio
Giovedì, 10 Ottobre 2019
L'impianto cocleare diventa prezioso

Ultime news

Martedì, 10 Settembre 2019
Otto consigli per perdere peso
Mercoledì, 01 Gennaio 2020
Come combattere gli attacchi di fame
Venerdì, 03 Maggio 2019
Lo yeti esiste. Forse
Mercoledì, 20 Febbraio 2019
Sono dello scorpione, o forse no?

Video del giorno

A CURA DI:

  • parole musica aParole & Musica onlus

  • Periodico fondato da Parole e Musica nel 1995
    Registrazione:
    n. 4839 del 18/01/1995 rilasciata dal Tribunale di Torino.
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: 339 7348994 o 393 5542895

  •  Il tuo 5 per mille a Parole & Musica onlus
  • biglietto 5 per mille2
  • Per destinare il 5 per mille a Parole & Musica onlus è sufficiente indicare il codice fiscale 92017360014 e apporre la firma nell'apposito riquadro del 730, CUD o modello unico.