facebooktwitter

nonsolocontro2017

1940347 Visualizzazioni

delfino lutto 630x360 orig

Per uno studio pubblicato dal New Scientist la risposta è affermativa

Sono dotati di neuroni specializzati connessi all'empatia e all'intuizione

I delfini sono in grado di comprendere il concetto di morte? Secondo uno studio pubblicato dal New Scientist, basato sull’osservazione di delfini dal naso a bottiglia (tursiopi) al largo della Grecia occidentale, la risposta potrebbe essere sì.

Anche perché i delfini, secondo recenti scoperte, sono dotati di neuroni specializzati connessi all'empatia e all'intuizione. Cosa che porterebbe ad ipotizzare che questi animali potrebbero avere una reazione complessa, persino sofisticata, alla morte. Joan Gonzalvo, del Tethys Research Institute, un’organizzazione non-profit per lo studio e la tutela dell'ambiente marino con sede a Milano, ha cominciato a studiare la popolazione dei tursiopi e ha osservato una madre che interagiva con il cucciolo appena morto, sollevando il corpo del piccolo per portarlo in superficie, apparentemente nel tentativo di farlo respirare. Un gesto ripetuto più volte anche freneticamente e mentre lo toccava sul muso e sulle pinne pettorali continuava a “chiamarlo”.

Il comportamento della madre, ipotizza lo scienziato, potrebbe essere interpretato come il compianto per una morte improvvisa. Un gruppo di ricercatori guidati da Giovanni Bearzi, dell’associazione Dolphin Biology and Conservation, ha passato in rassegna gli studi esistenti in materia, analizzando 78 resoconti descritti negli anni dal 1970 fino al 2016, e riguardanti 20 delle 88 specie di cetacei conosciuti. In termini scientifici, gli autori parlano di “post-mortem attentive behavior” per indicare il comportamento per cui un animale si attarda e dedica delle attenzioni al cadavere di un altro individuo della sua specie.


Cerca nel giornale

SPORT

Gli esperti

Image Giovedì, 18 Luglio 2019
Pericoli cui i cani sono esposti

SCIENZA

COLLEZIONISMO

Ultime news

Venerdì, 03 Maggio 2019
Lo yeti esiste. Forse
Mercoledì, 20 Febbraio 2019
Sono dello scorpione, o forse no?
Martedì, 29 Gennaio 2019
Quando la musica fa venire i brividi
Lunedì, 25 Febbraio 2019
L'aereo cargo più grande del mondo

Video del giorno

A CURA DI:

  • parole musica aParole & Musica onlus

  • Periodico fondato da Parole e Musica nel 1995
    Registrazione:
    n. 4839 del 18/01/1995 rilasciata dal Tribunale di Torino.
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: 339 7348994 o 393 5542895

  •  Il tuo 5 per mille a Parole & Musica onlus
  • biglietto 5 per mille2
  • Per destinare il 5 per mille a Parole & Musica onlus è sufficiente indicare il codice fiscale 92017360014 e apporre la firma nell'apposito riquadro del 730, CUD o modello unico.