facebooktwitter

nonsolocontro2017

1636561 Visualizzazioni

ponte2

Un sistema che consente di monitorare ponti e viadotti 

Ad idearlo l'azienda torinese SISDEV specializzata nel monitoraggio strutturale

La prima scatola nera per il controllo delle infrastrutture è stata montata sulla Torino-Caselle. Precisamente sul ponte che attraversa lo Stura. Un sistema che consente di monitorare ponti e viadotti per evitare, come è successo già in altre parti di Italia e, senza andare troppo lontano anche a Castiglione al ponte sul Po, di crollare. A montare questo innovativo sistema, la SHBOX  è stata in via sperimentale la SISDEV, un'azienda specializzata nel monitoraggio strutturale,  in collaborazione con ANAS. In cosa consiste l'applicazione del sistema SHBOX? Nell'installazione su un viadotto della Torino-Caselle, precisamente quello che attraversa lo Stura di una serie di sensori wireless in grado di misurare nello stesso momento e nello stesso punto dove sono istati installati, la deformazione, lo spostamento, la temperatura, l'inclinazione e l'evento sismico della struttura. I dati vengono poi trasmessi in tempo reale ad una piattaforma software che li elabora con una cadenza oraria. I sensori insomma dialogano con la piattaforma attraverso la rete cellulare e laddove non ci sia elettricità possono essere alimentati con pannelli solari dal momento che il loro consumo energetico è molto basso. L'installazione di questi sensori è semplice  e poco invasiva. Questo sistema innovativo e super tecnologico consente  di tenere sotto controllo le strutture riducendo al minimo le ispezioni.

">http://web-dorado.com}


Cerca nel giornale

SPORT

Gli esperti

Image Venerdì, 24 Maggio 2019
Gli animali sognano?

COLLEZIONISMO

Ultime news

Venerdì, 03 Maggio 2019
Lo yeti esiste. Forse
Mercoledì, 20 Febbraio 2019
Sono dello scorpione, o forse no?
Martedì, 29 Gennaio 2019
Quando la musica fa venire i brividi
Lunedì, 25 Febbraio 2019
L'aereo cargo più grande del mondo

Video del giorno

A CURA DI:

  • parole musica aParole & Musica onlus

  • Periodico fondato da Parole e Musica nel 1995
    Registrazione:
    n. 4839 del 18/01/1995 rilasciata dal Tribunale di Torino.
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la pubblicità: 370 719 0840 Lucia Trevisan

  •  Il tuo 5 per mille a Parole & Musica onlus
  • biglietto 5 per mille2
  • Per destinare il 5 per mille a Parole & Musica onlus è sufficiente indicare il codice fiscale 92017360014 e apporre la firma nell'apposito riquadro del 730, CUD o modello unico.