facebooktwitter

nonsolocontro2017

4495564 Visualizzazioni

helsinki 1

 

Lo dimostra un esperimento sociale durato due anni, in Finlandia

Il test è stato svolto su un campione di 2mila persone dall'ente governativo Social Insurance Institution

Più felici di certo, ma non più occupati.

L’esperimento sociale di reddito minimo (o se vogliamo di cittadinanza) effettuato in Finlandia per due anni, ha dimostrato senza ombra di dubbio che non crea occupazione.

Il test che ha coinvolto 2mila persone tra i 25 e i 58 anni, scelti a sorte tra chi già beneficiava di integrazioni e sussidi di disoccupazione, è stato condotto dal Social Insurance Institution, ente governativo del Paese con lo scopo di trovare alternative valide al problema della disoccupazione, ma anche verificare se la diversa modalità di sostegno economico influisse sul comportamento delle persone e sulla loro volontà di trovare un impiego.

Come si è svolto?

E’ stato dato un reddito minimo universale di 560 euro al mese senza vincoli e senza l'obbligo di cercare un lavoro.

L'esperimento è durato dal gennaio 2017 alla fine di dicembre 2018.

Risultato? I cittadini inseriti nel programma e quelli di un gruppo di controllo hanno risposto a una serie di domande sul loro stato di salute e sull'attuale situazione occupazionale.  Oltre la metà ha riferito un ottimo o un buono stato di salute, rispetto al 46% di chi aveva ricevuto il normale sussidio di disoccupazione. I destinatari dei 560 euro hanno anche espresso maggiore fiducia nel governo e sulla propria situazione futura, anche se la disoccupazione, in questo gruppo, è rimasta agli stessi livelli di quella del gruppo di controllo.


Cerca nel giornale

SPORT

Gli esperti

Image Mercoledì, 27 Maggio 2020
Cosa fare quando si adotta un cucciolo

SCIENZA

Image Giovedì, 28 Maggio 2020
Come vivere bene dopo il Covid-19

COLLEZIONISMO

Ultime news

Martedì, 10 Settembre 2019
Otto consigli per perdere peso
Mercoledì, 01 Gennaio 2020
Come combattere gli attacchi di fame
Venerdì, 03 Maggio 2019
Lo yeti esiste. Forse

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: 339 7348994 o 393 5542895