facebooktwitter

nonsolocontro2017

8287326 Visualizzazioni

Christian Calà

 

Come trasformare la passione in professione

 Il libro di Christian Calà, un manuale per migliorare le proprie performaces allenando la mente

Flavia Sandrone

Tutti possono giocare a calcio, ma non tutti possono trasformare una passione nel lavoro della vita. "Calcio di Inizio" è il libro, diventato un bestseller di Christian Calà nato con l'intento  di illustrare un metodo logico e pratico, per migliorare la percentuale di successo nel passaggio dall’agonismo al professionismo: Quale? L'’allenamento mentale. 

Chi è Christian Calà?

Christian Calà,  28 anni,  è uno Sport Performance Coach specializzato in giovani calciatori.  Si è laureato in Scienze della comunicazione all’Università degli Studi di Torino e ha conseguito il certificato di NLP Advanced Practitioner con Richard Bandler, il co-fondatoripe della PNL. Christian ha anche conseguito un master in Coaching presso Ekis, The Coaching Company. Da 10 anni è allenatore, istruttore ed educatore di calcio di giovani atleti e da 4 anni è dirigente in una squadra sportiva. Per 2 anni ha fatto parte di Ekis un team di Coach emergenti che dimostrano di avere valori, talento e atteggiamento in grado di fare la differenza.

La missione in cui crede è: «Essere strumento d’ispirazione per dare potere alle future generazioni».

libro Calà 3

Cosa l'ha spinta ad intraprendere la carriera di scrittore?

«Non mi identifico come scrittore. Ho semplicemente descritto l’esperienza,  la storia di vita di un ragazzo che ambiva a diventare calciatore professionista,  ma a livello mentale e psicologico mi sono sempre accontentato. C’è sempre un prezzo da pagare: la prima cosa è pagarla d’anticipo e la seconda è che non sai mai se con prezzo che hai dovuto pagare, riuscirai a raggiungere l’obiettivo. Durante la mia adolescenza ho avuto numerose richieste da altre squadre, ma mi sono sempre accontentato di essere il più forte della mia squadra. Ho scritto questo libro per dare uno strumento ai ragazzi  che a 14/15 anni non avevo, targhetizzato principalmente per i calciatori, da usare come uno strumento trasversale».

Quando e come ha scritto il libro?

«Ho scritto il libro in 28 giorni, durante la pandemia. Ogni capitolo è stato scritto in 2 giorni, vi sono 5 capitoli da circa 30 pagine ciascuno, per un totale di 180 pagine. All’interno vi è l’intervista di un calciatore professionista e i diritti del libro sono stati devoluti in beneficenza, all’Associazione Insuperabili».

Qual è il messaggio che ha voluto lanciare con il libro “Calcio d’inizio”?

«Non importa da dove parti, chi sei, il tuo passato…chiunque può farcela ad arrivare a raggiungere il suo obiettivo ambizioso»

Calà 1

Come scrive e come sceglie le storie dei suoi libri?

«La prima è una questione legata al marketing, mentre la seconda è che conosco l’ambiente del calcio ed ho fatto questa vita. Ho giocato a calcio, da 10 anni faccio l’allenatore ASD San Benedetto e sono un coordinatore e dirigente sportivo sempre all’ASD San Benedetto . Il mio è un libro autobiografico, in cui descrivo come gestire uno stato d’animo,  che è una componente fondamentale per ottenere una performance eccellente. È un libro descrittivo, come se fosse un manuale di istruzione, al fondo del libro ci sono degli esercizi e la mai email».

Come ha fatto a diventare un bestseller in un solo giorno su Amazon?

«È tutto merito dell’editore Bruno Editore. Ho fatto tanti comunicati stampa, interviste,  ne hanno parlato in radio. Peccato per le poche recensioni».

Cos’è cambiato?

«È cambiata la percezione dei miei clienti attuali e dei futuri nei miei confronti. Il libro è un biglietto da visita»

Come ha gestito il periodo di pandemia?

«Ho scritto il libro ad aprile 2020  in una casa di 30 mq che è stata strettissima ed ho lavorato tanto su di me e sugli altri, ed è uscito il 5 novembre 2020. Nel secondo periodo di lockdown ho deciso di andare in montagna per preparare un video corso per i calciatori che uscirà il prossimo mese».

Christian Calà 2

Come ha portato avanti la tua attività lavorativa nonostante il periodo? 

«Le sessioni di coaching grazie agli strumenti digitali, purtroppo e dico purtroppo perché a distanza di un anno non è la stessa cosa. Mi sono reso conto che un cliente/atleta ottiene più risultati quando c’è la presenza fisica del coach».

Progetti futuri?

«Una sfida di 180 giorni che uscirà il 13 o il 14 maggio ma questo non dipende da me. Un video corso registrato da me a dicembre. Il video corso fa in modo che non ci sia più il Christian Calà di turno, ma ci siano 20 sessioni di coaching con delle interviste a dei calciatori professionisti. Il mio obiettivo era quello di scrivere un libro per lasciare un’eredità al mondo, ai giovani calciatori soprattutto».

 


Cerca nel giornale

  Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

donazione nonsolocontro

 

 

 

 

 

 

Gli esperti

SCIENZA

COLLEZIONISMO

Image Venerdì, 18 Giugno 2021
"Signor Sindaco domani pioverà?"

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com