facebooktwitter

nonsolocontro2017

5684026 Visualizzazioni

massi 1 

Un riconoscimento ad un atleta speciale e un grande uomo

Massi:"un premio che per me rappresenta la voglia di vivere e di divertimento che lo sport regala

 
Un riconoscimento, un premio importante per il borgarese Massimo Giandinoto, per tutti Massi.
 
L'atleta paralimpico che ha saputo superare la malattia e la disabilità trasformandosi in un campione. A consegnarlo, venerdì 1 marzo, è stata la sindaca di Torino, Chiara Appendino, l'assessore allo sport Roberto Finardi e tutta la giunta Comunale di Torino durante l'emozionante cerimonia di consegna de la "Pergamena dello Sport" agli atleti torinesiche si sono distinti nella loro disciplina, conseguendo risultati internazionali nel 2018.
 
"È stata una giornata piena di emozioni - commenta Massi -. Un premio che per me rappresenta esattamente la voglia di vivere e di divertimento  che lo sport regala. La Pergamena dello Sport è un’altra bella vittoria di sacrifici ed impegno che porta un sacco di gioia! Grazie a tutta la mia famiglia, amici, conoscenti che avrebbero voluto essere presenti con me in questo giorno unico e che a rappresentare tutti voi non poteva che esserci la mia mamma Anna Comoglio. Grazie alla mia dolce metà che fino all’ultimo ha fatto il possibile per esserci ma anche se non fisicamente, alla sindaca Chiara Appendino e atutta la giunta di Torino".
Il premio, tuttavia, per Massi non è un punto d'arrivo ma di partenza. 
"Siamo sempre e solo all’inizio -commenta il giovane atleta borgarese - L’inizio di una lunga serie".
Tanti, infatti, sono gli appuntamenti sportivi che lo attendono.
A partire da oggi e domani, 2 e 3 marzo al raduno con la t

appa della Coppa Italia di RAFTING a Bagni di Lucca in cui è in gara  con il “TeamItaly Pararafting”. 

L'8 marzo è invitato dall'Istituto Comprensivo Cirie’ 1 con Rosario Sperandini (compagno di Nazionale) a raccontare la loro storia; il 23/24 marzo è impegnato nel Campionato Italiano Indoor di Atletica dove correrà i 60 mt per L’ ASHD NOVARA e il 6/7 aprile sarà alla Milano Marathon come testimonial della Youable (l’associazione che gli ha donato la sua prima protesi da corsa).


Cerca nel giornale

  Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

donazione nonsolocontro

 

 

 

 

 

 

SPORT

Gli esperti

Image Mercoledì, 09 Settembre 2020
La displasia dell'anca nel cane

SCIENZA

Image Martedì, 15 Settembre 2020
Mario, e Luigi, compiono 35 anni

COLLEZIONISMO

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com