facebooktwitter

nonsolocontro2017

7364161 Visualizzazioni

coco chanel

 A 50 anni dalla morte rimane icona assoluta di stile

Chanel oggi è un impero da quasi cinque miliardi di euro di fatturato che abbraccia diversi rami del fashion business

Chiara Mingrone

 Il 10 gennaio 1971 moriva nella sua stanza del Ritz Hotel di Parigi, Coco Chanel un icona di stile che dopo 50 anni non è ancora tramontato.

Nata col nome Gabrielle Bonheur Chanel il 19 agosto 1883 a Sumur, a soli 21 anni apre la sua prima boutique di cappelli a Parigi, grazie all’aiuto economico di Étienne de Balsan, suo primo fidanzato. Da quel momento la carriera di Coco è stata tutta in ascesa grazie ad un mantra che l’ha ossessionata per tutta la vita: creare l’abito perfetto tramite la semplicità.

La sua moda è innovativa e rivoluzionaria: basta Pompadour, corsetti o cul-de-sac, ma spazio ad una comoda femminilità con colori che si alternano dal bianco al nero, uniti da un filo di perle.

Chanel sfilata

La notorietà della giovane stilista cresce velocemente e inizia a frequentare i migliori salotti della città dove impone il suo nuovo stile e, grazie alle frequentazioni col duca di Westminster, si appassiona al tweed scozzese o alla storia d’amore con il Granduca Dmitrij Pavlovic, introduce nella moda europea i 'kokochnik', i copricapo delle contadine russe, di gran moda alla corte degli ultimi zar, tempestate di pietre preziose o trasformate in tiare e diademi. 

Nel 1921 Chanel inventa la sua fragranza più famosa la Numero 5 che, durante la Seconda Guerra Mondiale, è stata l’unico prodotto che ha continuato a vendere a causa dell’occupazione di Parigi.

Coco Chanel 1

Chanel torna nuovamente in auge nel 1954 - nello stesso anno si stava affermando Christian Dior e il suo New Look - ma raggiunge nuovamente l’apice nel 1955 con l’uscita della mitica borsa 2.55, sogno e desiderio proibito, ancor oggi, di tante donne.

«Io non faccio la moda, io sono la moda» era solita dire e, per quasi mezzo secolo, Chanel lo ha dimostrato creando arte indossata dalle più grandi donne della sua epoca che, ancora oggi, dettano i canoni della moda. 

chanel irresistibili

Oggi, la Maison Chanel è un impero da quasi cinque miliardi di euro di fatturato - traghettato nel nuovo secolo da Karl Lagerfeld - che abbraccia diversi rami del fashion business: l'abbigliamento, gli orologi, la gioielleria, i profumi e il settore beauty.


Cerca nel giornale

 Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

donazione nonsolocontro

Gli esperti

Image Mercoledì, 03 Marzo 2021
Ipertiroidismo felino: diagnosi e terapia

SCIENZA

COLLEZIONISMO

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com