facebooktwitter

nonsolocontro2017

9537141 Visualizzazioni

pasta zucca

Una preparazione che annuncia l'autunno ormai alle porte

 Un piatto semplice, veloce e gustoso

Delicato, ma dal sapore deciso regala alla portata un bel colore solare

L'autunno è ormai alle porte. Domani, martedì 21 settembre, con l'equinozio d'autunno, saluteremo ufficialmente l'estate, che magari continuerà ancora per un po' a regalarci giornate soleggiate e calde, per cominciare ad indossare abiti leggermente più pesanti e a gustare piatti diversi con i prodotti di stagione.

Uno di questi è proprio la zucca, ortaggio versatile dal sapore delicato che ben si adatta a preparazioni sia dolci che salate.

Oggi vi consigliamo una ricetta proposta dal sito culinario https://www.ricettedellanonna.net/: la pasta alla crema di zucca dal sapore delicato, ma deciso che riveste di morbidezza la pasta dandole un sapore eccezionale e un caldo colore solare.

Ingredienti

250 gr di zucca gialla già pulita; 200 gr di pasta tipo rigatoni o penne; 1 scalogno piccolo; 1 cucchiaio di ricotta salata grattugiata; 100 ml di panna da cucina; 100 gr di speck a dadini; 1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva; 1 pizzico di noce moscata; sale qb; pepe qb.

Mettiamoci all'opera

Mettete sul fuoco una pentola con acqua fredda salata e portatela a bollore.

Versate l’olio extravergine di oliva in una padella antiaderente insieme allo scalogno tritato e fatelo appassire a fuoco dolce. Unite la zucca fatta a cubetti e fatela rosolare e insaporire per una decina di minuti a fuoco basso e padella coperta. Condite con un pizzico di noce moscata grattugiata, pepe appena macinato. Mescolate bene e lasciate cuocere ancora per una decina di minuti sempre a fuoco basso per far sfaldare bene la zucca. Regolate di sale.

Versate nella padella un paio di mestoli di acqua bollente prelevandola dalla pentola per la cottura della pasta. Mescolate e, usando il forchettone di legno, incominciate a schiacciare la zucca. Come l’acqua inizia ad asciugarsi, aggiungete un altro mestolino di acqua e continuate a schiacciare la zucca. Proseguite nell’operazione schiacciando e aggiungendo acqua bollente poca alla volta finchè non raggiungerete la consistenza di una bella crema di zucca. Durante la lavorazione mantenete sempre il fuoco basso.

Spegnete sotto il fuoco e unite la panna da cucina, mescolando bene in modo che si incorpori perfettamente alla crema di zucca. Molti non amano utilizzare la panna, per intolleranze o gusti personali. In questo caso la panna dona al sugo di zucca una piacevole cremosità. Tuttavia potete anche omettere questo ingrediente, non sostituendolo. Otterrete un condimento alla zucca più grezzo e meno saporito, ma ugualmente buono.

In una padella a parte fate rosolare i dadini di speck. Una volta croccanti, asciugateli con carta assorbente da cucina.

Calate la pasta nell’acqua e scolatela un pò al dente direttamente nella padella con il condimento alla crema di zucca. Accendete il fuoco e, a fiamma bassa, mantecate la pasta in modo da far amalgamare bene la salsa alla zucca. 

Prima di servire in tavola, spolverizzate la pasta alla zucca con la ricotta salata grattugiata e i dadini di speck croccanti.

E, buon appetito!

Credits: https://www.ricettedellanonna.net/

 

banner valgiò


Cerca nel giornale

SCIENZA

COLLEZIONISMO

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com