facebooktwitter

nonsolocontro2017

2313691 Visualizzazioni

pista ciclabile2

 

  Ristretta esageratamente la carreggiata 

In caso di incidente non si circolerà più e la sicurezza di ciclisti e pedoni è tutt'altro che garantita

Che servisse una pista ciclo-pedonale per collegare Borgaro a Caselle - in particolare la grande rotonda di via Lanzo con il Bennet - non c'era ombra dubbio. Realizzarla così - in questi giorni i lavori sono stati conclusi ed è stata aperta - è a nostro modesto parere, una follia.

Perchè? Le ragioni sono molto semplici. Inanzitutto per il restringimento eccessivo della carreggiata di una strada percorsa quotidianamente da centinaia di auto. Non stiamo parlando, infatti, di una via secondaria, ma della principale via di comunicazione da  e per l'aeroporto. Avere un tratto di strada così stretto porterà sicuramente disagi.

Facciamo un semplice esempio. In caso di incidente sulla superstrada, le auto quale via di collegamento saranno costrette a percorrere? Il tratto così si trasformerà  in una trappola viaria. E, se l'incidente dovesse verificarsi proprio su quel tratto? Non sarà più possibile circolare e la viabilità diventerà complessa perfino per i mezzi di soccorso.

pista ciclabile1

Vogliamo parlare di ciclisti e pedoni? Adesso è estate con ottima visibilità e strada sgombra da neve e ghiaccio, ma fra qualche mese? Qualcuno obietterà che ci sono le protezioni. Ma, le avete viste? Abbatterle per qualche auto impazzita, non sarà assolutamente un problema.

Non vogliamo essere quelli che contestano tutto, ma forse un accordo con i contadini e la copertura del fosso con contestuale realizzazione della ciclabile senza restringere la carreggiata, sarebbe stata la soluzione ottimale. Gli agricoltori avrebbero continuato ad avere l'acqua per le irrigazioni (che sarebbe passata nei tubi), ciclisti e pedoni sarebbero stati più sicuri e la strada  (già in passato teatro di incidenti, anche con esito tragico)  avrebbe mantenuto le sue dimensioni.


Cerca nel giornale

CDM NONSOLOCONTRO 2019 20

 

banner conad scuolaok 1

banner ciroecinziaok

 

 

 

 

 

SPORT

Gli esperti

SCIENZA

Image Martedì, 10 Settembre 2019
Otto consigli per perdere peso

COLLEZIONISMO

Ultime news

Martedì, 19 Febbraio 2019
Borgaro: Gambino ci riprova
Giovedì, 02 Maggio 2019
Borgaro, Primo Maggio: un successo
Venerdì, 07 Giugno 2019
Borgaro, città della solidarietà

Video del giorno

A CURA DI:

  • parole musica aParole & Musica onlus

  • Periodico fondato da Parole e Musica nel 1995
    Registrazione:
    n. 4839 del 18/01/1995 rilasciata dal Tribunale di Torino.
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: 339 7348994 o 393 5542895

  •  Il tuo 5 per mille a Parole & Musica onlus
  • biglietto 5 per mille2
  • Per destinare il 5 per mille a Parole & Musica onlus è sufficiente indicare il codice fiscale 92017360014 e apporre la firma nell'apposito riquadro del 730, CUD o modello unico.