facebooktwitter

nonsolocontro2017

5312076 Visualizzazioni

LEGGI RAZZIALI BORGARO 4

 

Venerdì 17 gennaio spettacolo teatrale

Il 27 marzo i ragazzi incontro Franco Perlasca, figlio di Giorgio che ha salvato 5mila ebrei

na.ber.

Come accade ormai da anni, l'Istituto Comprensivo di Borgaro celebra anche in questo 2020 la Giornata della Memoria e lo fa attraverso due iniziative. 

"Sono attività di sensibilizzazione - spiega la dirigente scolastica, Lucrezia Russo - per commemorare le vittime della Shoah,  coordinate dalle professoresse Adriana Antonacci e Tiziana Norelli, referenti per la nostra scuola sia del Progetto Shoah sia della Rete delle Scuole Piemontesi per la didattica della Shoah, di cui la nostra scuola fa parte dallo scorso anno scolastico, che riunisce scuole di ogni ordine e grado, con il Liceo Cavour di Torino, come scuola capofila".

Oltre ai momenti di riflessione programmati nelle singole classi, con interventi didattici (visione di film, video o documentari, letture di articoli o documenti storici) predisposti da ciascun docente, sono stati organizzati ddue incontri.

Venerdì 17 gennaio dalle 9 alle 13, nella sala di Cascina Nuova gli alunni della media, in collaborazione con il Lions Club di Venaria Reale Host e con il Patrocinio del Comune  parteciperanno allo spettacolo della compagnia teatrale I Fafiuchè di Silvana, "Elie Wiesel incontra Anna Frank" per la regia di Lillo Agrò. Allo spettacolo sarnno presenti il presidente della Comunità Ebraica di Torino,  Dario Disegni e  Barbara Napolitano che racconterà ai ragazzi la vicenda della sua famiglia.

Lo stesso spettacolo sarà riprosto la sera, dalle 20,30, alla cittadinanza.

Venerdì 27 marzo dalle 9, nell’Auditorium della scuola "Levi"  i ragazzi delle classi terze avranno la possibilità di incontrare, Franco Perlasca, il figlio di Giorgio, funzionario, filantropo e commerciante italiano, che nell'inverno del 1944-1945, nel corso della Seconda guerra mondiale, fingendosi Console generale spagnolo salvò la vita di oltre cinquemila ebrei ungheresi strappandoli alla deportazione nazista. Da questa sua incredibile vicenda è nato anche un bellissimo film. Ora il suo nome è ricordato  a Gerusalemme, tra i Giusti fra le Nazioni, e un albero a suo ricordo è piantato sulle colline che circondano il Museo dello Yad Vashem.

In Italia, su iniziativa del figlio Franco, è stata istituita la Fondazione Giorgio Perlasca. I genitori degli alunni di tutte le classi potranno conoscere Franco Perlasca giovedì 26 marzo  alle 18 nell’Auditorium della scuola (via Spagna, 4). Gli incontri saranno coordinati da Davide Aimonetto, storico e giornalista, graduate presso lo Yad Vashem di Gerusalemme.

"Vorrei che questa vicenda fosse ricordata dai giovani perché, sapendo quanto è successo, sappiano opporsi a violenze del genere, se mai dovessero ripetersi”. Giorgio Perlasca 


Cerca nel giornale

     VEDI E CLICCA SULL'IMMAGINE: CONAD via Rivarolo 49 - Mappano

conad agosto

conad libri1

 


Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

donazione nonsolocontro               

 

 

 

 

 

 

SPORT

Gli esperti

Image Giovedì, 30 Luglio 2020
I gatti da Guinness dei Primati

COLLEZIONISMO

Più letti

Giovedì, 10 Ottobre 2019
Borgaro, un ricco autunno con la Roa
Venerdì, 25 Ottobre 2019
Borgaro, l'autunno della Roa
Martedì, 09 Luglio 2019
Borgaro, pista ciclabile da paura
Giovedì, 26 Marzo 2020
Sei contagi a Casa Mia a Borgaro

Ultime news

Martedì, 05 Maggio 2020
Riaperto il mercato cittadino
Martedì, 31 Dicembre 2019
Borgaro, vandali scatenati in città
Martedì, 19 Febbraio 2019
Borgaro: Gambino ci riprova

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com