facebooktwitter

nonsolocontro2017

9516734 Visualizzazioni

regolamento animali

Approvato il regolamento per il benessere animale

Sarà anche attivato un apposito sportello gestito dalle guardie zoofile dell'OIPA

na.ber.

Sono fedeli e inseparabili alleati di vita per moltissime persone fin dai tempi più antich,i come testimoniato dal ritrovamento di resti, anche perfettamente conservati.

Chi possiede, o ha avuto, un cane sa bene quanto possano essere importanti nella vita di una persona. Ecco a Borgaro, di cani ce ne sono circa 2mila, per non parlare dei gatti e tutti gli altri animali anche selvatici presenti sul territorio. 

L'Amministrazione, a questo proposito, ha redatto un apposito regolamento, che condurrà la città a diventare "Pet friedly". Un documento, composto da 39 articoli, elaborato a sei mani dalla consigliera Virna Gemelli, dal comandante della Polizia Locale, Roberto Mattiello e da Alessandro Piacenza, vice coordinatore nazionale dell'OIPA, l'organizzazione internazionale per la tutela degli animali, riconosciuta dal Ministero dell'Ambiente, con cui il Comune ha siglato nei mesi scorsi una convenzione. 

«Per poter operare a pieno titolo e anche sanzionare - spiega il sindaco Claudio Gambino - era necessario un regolamento ed è quello che è stato fatto e approvato per tutelare il benessere animale, ma anche far rispettare regole fondamentali di convivenza civile, come ad esempio raccogliere le deiezioni canine o condurre il proprio animale al guinzaglio, perchè molte persone dei cani possono anche avere paura».

regolamento animali 1

E proprio rispetto agli escrementi Gemelli aggiunge:

«Lasciare le deiezioni per strada, nelle piazze o sui marcipiedi, oltre ad essere maleducazione ed inciviltà, porta le persone a prendersela con i cani che nulla ne possono e non con i loro proprietari». 

Ora dopo una prima fase, diciamo bonaria, di ammonimento ai trasgressori le guardie zoofile dell'OIPA sono autorizzate ad intervenire sanzionando, perchè adesso il regolamento c'è ed è in vigore.

Un documento all'avanguardia: nei 39 articoli è specificato dove i nostri amici pelosi possono andare, dove possono o non possono entrare, come vanno tenuti, le sanzioni per chi trasgredisce.

Ma il Comune va oltre e quando l'emergenza sanitaria sarà conclusa e le norme lo consentiranno, l'OIPA sarà anche nelle scuole ad insegnare il rispetto per gli animali con l'obiettivo di crescere generazioni di futuri cittadini con una cultura diversa. Una cultura civica, termine che in questi ultimi anni sembra essere uscita dai vocabolari.

«E, ancora istituiremo uno sportello Pet Friendly - prosegue Gemelli - dove sarà possibile ricevere informazioni, delucidazioni e segnalare eventuali criticità e violazioni»


Cerca nel giornale

 VEDI E CLICCA SUL BANNER

Life Mind Tavola disegno 1 2

 

 


VEDI E CLICCA SULL'IMMAGINE: CONAD via Rivarolo 49 - Mappano

conad mappano 2021

 

                

 

 

 

 

 

 

SCIENZA

COLLEZIONISMO

Illustri Sconosciuti

Più letti

Martedì, 09 Luglio 2019
Borgaro, pista ciclabile da paura
Giovedì, 10 Ottobre 2019
Borgaro, un ricco autunno con la Roa
Venerdì, 25 Ottobre 2019
Borgaro, l'autunno della Roa
Giovedì, 26 Marzo 2020
Sei contagi a Casa Mia a Borgaro

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com