facebooktwitter

nonsolocontro2017

7883364 Visualizzazioni

rifiuti

Bidoni debordanti e passaggi saltati

Sciandra: «Non è vero che qualcosa non funziona. Sembra proprio che non funzioni nulla»

lu.be. 

Sulle pagina Facebook dedicate a Borgaro, le segnalazioni di problemi legati ai rifiuti non mancano mai. E poi è vero che il Covid ha colpito anche tra gli operatori deputati alla raccolta, creando qualche problema in più; è vero che il servizio non proprio ottimale è un problema che non colpisce solo Borgaro; è vero che in Consiglio comunale è stato annunciato da parte della maggioranza un nuovo sistema di raccolta che dovrebbe risolvere tutte le varie situazioni. Tutto vero.

Come è vero, però, che questi problemi partono da lontano e stanno diventando sempre più pesanti:

«Le segnalazioni, sia su Facebook, sia a Seta, sia a noi come consiglieri di opposizione ormai sono una costante - evidenzia Cristiana Sciandra - E non riguardano solo le zone più periferiche della città, ma anche la strade del centro: via Lattes, via Ciriè. Non si può sempre e solo scaricare la responsabilità sull’inciviltà delle persone. Certo, qualcuno che non si comporta bene ci può essere. Ma se un cittadino esce con il suo sacchetto di rifiuti per gettarlo, e i cassonetti e le campane traboccano, cosa deve fare? Riportarseli a casa? Qui, purtroppo, parliamo di passaggi che non vengono effettuati, di cassonetti che non vengono mai lavati e che possono creare problemi a livello di igiene: basta camminare per la città per rendersene conto. Per non parlare delle isole ecologiche, le tristemente famose “gabbie dei conigli”, che non sono mai state un bello spettacolo. Insomma, non è vero che qualcosa non funziona: pare non funzionare nulla. E le cose sono andate peggiorando».

Un servizio non all’altezza che però ha un costo:

«Già in passato abbiamo chiesto alla maggioranza che per le attività commerciali costrette ad aprire a singhiozzo, oppure a dover abbassare la saracinesca, sia applicato una riduzione sulla Tari - conclude - Ci auguriamo che questa richiesta possa andare in porto, almeno per dare una boccata d’ossigeno a chi sta pagando un prezzo altissimo per la pandemia».


Cerca nel giornale

VEDI E CLICCA SUL BANNER

lifeMind cartolina mappano

 

 


VEDI E CLICCA SULL'IMMAGINE: CONAD via Rivarolo 49 - Mappano

CONAD MAPPANO 1


 

 Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

donazione nonsolocontro               

 

 

 

 

 

 

Gli esperti

SCIENZA

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com