facebooktwitter

nonsolocontro2017

8287825 Visualizzazioni

piscina Borgaro1

Chiuse da settembre necessitano di manutenzione

 A chiedere un intervento immediato è il gruppo Sciandra in una mozione. Massa: «Stiamo lavorando per trovare la soluzione migliore»

na.ber.

Non è molto quello che si vede dalla recinzione, ma quanto basta per capire il desolante stato di abbandono in cui è da mesi lasciata la piscina olimpionica all'aperto.

Basta dare un'occhiata all'acqua per capire che più che una piscina sembra uno stagno per far nuotare le rane senza contare l'erbacce e il disordine.

Non sappiamo in quale stato si trovi l'interno della struttura perchè non l'abbiamo visto e neppure potevamo farlo, ci fidiamo della descrizione che viene fatta dal Gruppo Sciandra che con il tecnico comunale ha effettuato un sopralluogo divenuto spunto per la mozione che sarà presentata e discussa giovedì sera, 29 aprile, durante la seduta del Consiglio comunale.

Una cattedrale nel deserto?

Così viene descritta  dai consiglieri del Gruppo Sciandra, nel documento la struttura:

«E' emerso un vergognoso stato di abbandono della struttura pubblica, con accumulo di beni e strumenti in maniera che non giustificano la sola chiusura causa covid/liquidazione Uisp River Borgaro. Verificato il penoso stato di incuria e abbandono in cui versa anche la piscina olimpionica esterna (che ad oggi si presenta come uno stagno). E' necessario intervenire il prima possibile per rimettere ordine, ma soprattutto con manutenzioni ordinarie e straordinarie (infiltrazioni, muffa, termosifoni rotti, piastrelle divelte, impianti fermi da verificare…)». 

Dal 15 maggio le piscine possono riaprire e quelle di Borgaro?

Il Decreto Riaperture del governo lo consente, ma la domanda che sorge spontanea è: Borgaro ce la farà a rimettere tutto in ordine, a fare le manutenzioni e a trovare un gestore almeno temporaneo?

E' quello che si chiede anche il Gruppo Sciandra ricordando che i due impianti natatori sono stati realizzati con soldi pubblici e, quindi, di tutti i cittadini e sarebbe giusto e legittimo che ne possano usufruire.

La risposta del consigliere delegato allo Sport, Paolo Massa

Il Delegato allo Sport da noi interpellato ha preferito non sbilanciarsi.

«Stiamo lavorando per trovare la migliore soluzione possibile. Nelle prossime settimane potremo dire qualcosa di più preciso».

Ricordiamo solo, per dovere di cronaca, che le piscine sono chiuse e abbandonate dai primi di settembre, da quando cioè la River Borgaro ha dichiarato con un post di non essere più in grado di portare avanti la gestione. Stiamo parlando di 8 mesi di nulla o quasi e dubitiamo fortemente che per il 15 maggio , ossia tra poco più di 15 giorni, l'impianto natatorio possa riaprire i battenti.

Speriamo di sbagliarci, perchè tutti, credo, in quella struttura sportiva vogliamo tornare.


Cerca nel giornale

VEDI E CLICCA SUL BANNER

lifeMind cartolina mappano

 

 


VEDI E CLICCA SULL'IMMAGINE: CONAD via Rivarolo 49 - Mappano

conad mappano 2021


 

 Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

donazione nonsolocontro               

 

 

 

 

 

 

Gli esperti

SCIENZA

COLLEZIONISMO

Image Venerdì, 18 Giugno 2021
"Signor Sindaco domani pioverà?"

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com