facebooktwitter

nonsolocontro2017

7883797 Visualizzazioni

Tortola Cinzia

Oggetto del contendere il video di Grillo

 Tortola: «ho sempre difeso e tutelato le donne quando sono avvenuti soprusi e violenze e sarò anche vicina alla ragazza coinvolta se verrà riconosciuta come vittima»

na.ber.

Il video di Beppe Grillo a difesa del figlio accusato di stupro, divide le donne del Consiglio comunale di Borgaro. Da una parte l'assessora alle Pari Opportunità Pina Fabiano a nome e per conto della maggioranza, la consigliera Marcella Maurin, presidentessa della Consulta delle donne, la consigliera Cristiana Sciandra e dall'altra Cinzia Tortola, esponente di quel Movimento 5 Stelle di cui Grillo è leader e ispiratore.

Cosa è successo nell'ultima seduta del parlamentino borgarese?

In realtà nulla di speciale, se si considera che un Consiglio comunale può, anzi deve anche fare politica. E' successo che l'assessora Fabiano, in apertura di seduta,  abbia letto un documento con una netta e chiara presa di distanza dal video pubblicato da Grillo con toni e una violenza di linguaggio contro la vittima del presunto stupro (solo la magistratura potrà definire i contorni legali dell'episodio e questo è stato chiaramente ribadito da Fabiano) impossibili da non censurare.

Liena seguita anche da Maurin che ha invece, parlato a nome della Consulta, di cui per altro fa parte anche Tortola che ha dichiarato fin da subito il suo disaccordo e di voler attendere l'esito delle indagini.

Posizioni diverse del tutto legittime.

Tutto finito? Neanche per sogno

Ieri, domenica 2 maggio, Tortola sulla pagina Facebook del Movimento 5 Stelle di Borgaro è tornata alla carica con un video e ha spiegato le sue motivazioni:

«Sulle macerie prodotte dalla gogna mediatica dell'infelice video di Grillo pubblicato sui social si sono cimentate a banchettare tante persone. Troppe forse.  Io non ci sto e non voglio partecipare a questo banchetto, sarebbe troppo facile e troppo scontato. Come donna ho sempre difeso e tutelato tutte le volte che sono avvenuti dei soprusi e delle violenze nei confronti delle donne. Ricordo che la violenza non è solo quella fisica, ma è anche quella psicologica ed economica e sarò anche vicina alla ragazza coinvolta qualora venga riconosciuta come vittima. Ma ora voglio un attimo sospendere il giudizio, aspettare le indagini della Magistratura e gli esiti e le decisioni. E come già anticipato in Consiglio comunale quando queste verranno rese note e pubbliche non avrò dubbi a schierarmi dalla parte della vittima e su cosa sarà giusto fare».

Ma al di là di tutto, il suo rammarico è per la mancanza di condivisione che c'è stata soprattutto sul documento della Consulta.

La risposta di Fabiano non si è fatta attendere

pina fabiano

«Sono meravigliata da quanto affermato dalla consigliera Tortola nel video apparso sui social, riguardante la mia comunicazione nel corso dello scorso Consiglio Comunale, in quanto, in apertura del discorso ho ben specificato che avrei parlato in veste di Assessore alle Pari Opportunità  e a nome del gruppo di maggioranza e che la nostra era e resta una condanna del video di Grillo e che non entra nel merito della vicenda giudiziaria».

La replica di Maurin

marcella maurin

«Nel mio intervento ho dato voce a quanto già condiviso dal gruppo della Consulta per le donne borgaresi  sul proprio profilo Facebook, posizione approvata a maggioranza dai componenti della Consulta e dalla quale la collega Tortola aveva preso pubblicamente le distanze.
Per dovere di chiarezza, inoltre, mi preme sottolineare come la Consulta si sia sempre schierata pubblicamente contro ogni forma di violenza, fisica, verbale o economica e questo indipendentemente dall'appartenenza politica della vittima».

 

 


Cerca nel giornale

VEDI E CLICCA SUL BANNER

lifeMind cartolina mappano

 

 


VEDI E CLICCA SULL'IMMAGINE: CONAD via Rivarolo 49 - Mappano

CONAD MAPPANO 1


 

 Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

donazione nonsolocontro               

 

 

 

 

 

 

Gli esperti

SCIENZA

Illustri Sconosciuti

Più letti

Martedì, 09 Luglio 2019
Borgaro, pista ciclabile da paura
Giovedì, 10 Ottobre 2019
Borgaro, un ricco autunno con la Roa
Venerdì, 25 Ottobre 2019
Borgaro, l'autunno della Roa
Giovedì, 26 Marzo 2020
Sei contagi a Casa Mia a Borgaro

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com