facebooktwitter

nonsolocontro2017

9886065 Visualizzazioni

caselle streaming

 

 Sulle modalità scelte dall'Amministrazione

Pacchi pre confezionati distribuiti dalle onlus del territorio

na.ber.

Non piace alle opposizioni. La strada imboccata dall'Amministrazione per la distribuzione dei cosiddetti "buoni spesa" decisi dal Governo per un valore complessivo di poco più di 75mila euro.

Non piace la modalità, annuciata dal sindaco, Luca Baracco, durante la riunione dei capigruppo che si è tenuta ieri mattina in streaming. Oggetto del contendere, la scelta (anche se ancora non c'è l'ufficialità): far distribuire alla popolazione pacchi pre confezionati da enti onlus, nello specifico a quanto ci è dato sapere, Caritas e associazione di Enzo Valsania.

"Riteniamo che questa scelta sia indelicata - scrivono i rappresentanti delle opposizioni in un comunicato stampa - per chi la riceve e totalmente irrispettosa per i commercianti locali che, ogni giorno a causa del blocco totale, subiscono gravi perdite economiche e, ciò nonostante, continuano a fornire un servizio essenziale ai cittadini. Le onlus per definizione e natura, devono procedere, in questi casi, alla distribuzione dei beni di prima necessità alimentari, indipendentemente agli aiuti governativi".

Secondo i capigruppo di minoranza, infatti, per beni di prima necessità non si intendono esclusivamente i generi alimentari, ma anche i prodotti per l'igiene personale, le ricariche per le linee dati, indispensabili in questo momento per la didattica online e perfino i cibi per gli animali domestici.

"La scelta fatta dalla nostra Amministrazione - proseguono - pone Caselle in controcorrente rispetto ai Comuni limitrofi che, in modo diligente e responsabile, hanno scelto di utilizzare il denaro ricevuto perseguendo un duplice obiettivo: aiutare chi ha necessità e contribuire al mantenimento delle attività commerciali in forte sofferenza. Chiediamo a gran voce un passo indietro sulla scelta che si sta operando impegnado da subito il Comune a distribuire buoni di acquisto prepagati da spendere nei negozi locali che aderiscono all'iniziativa come previsto dal decreto che lascia agli enti locali la modalità di erogazione".

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


sostienicinew4


Cerca nel giornale

NSC Pubblicità Caselle

  banner prestige Natale 2021

 


Gif tabaccheria 1

 


PER SAPERNE DI PIU' SUI SERVIZI CLICCA SUL BANNER

Life Mind Tavola disegno 1 2


VEDI E CLICCA SUL BANNER

Mappano traslochi

 


VEDI E CLICCA SUL BANNER

Doc phone pubjpg


 

Rinolfi 2020

 

      

 

 

 

 

SCIENZA

COLLEZIONISMO

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com