facebooktwitter

nonsolocontro2017

6050179 Visualizzazioni

caselle 25 aprile 2019

 

 Solo pochi rappresentanti delle istituzioni

Niente gonfaloni dei sodalizi cittadini e bandiere. E' l'effetto Coronavirus

na.ber.

Sarà un XXV Aprile tristemente insolito quello di domani: niente cerimonie commemorative, discorsi, spettacoli, mostre. Niente banda a farci emozionare  con l'inno nazionale. Solo cerimonie simboliche con pochi rappresentanti delle  istituzioni. Così sarà anche a Caselle dove il sindaco, Luca Baracco, la presidente locale dell'ANPI, Giusy Chieregatti e pochi altri si ritroveranno domani, sabato 25 aprile, alle 10,30 in piazza Europa per porre una corona di alloro al monumento ai Caduti; mentre a 11,30 si incontrerà al cippo di Leini con il suo omologo, Renato Pittalis. Tutto si svolgerà in pochi minuti.

Ma cosa avrebbero voluto dire Baracco e Chieregatti? Riportiamo integralmente i loro discorsi e le loro riflessioni e il video realizzato dall'ANPI Caselle-Mappano

luca baracco

"La situazione contingente dell’”emergenza coronavirus” ci porta a celebrare in modo nuovo e inaspettato la Festa della Liberazione, la Festa di noi Italiani, senza cerimonie pubbliche con i cittadini: tutto ciò ci “destabilizza” e ci obbliga a riorganizzarci, a “mettere in ordine” le nostre idee e le nostre azioni alle quali eravamo abituati, ma non diminuisce in alcun modo la forza di ciò che è stata la Lotta di Liberazione ed il messaggio che da essa è scaturito e che è nostro dovere portare avanti nella quotidianità. Anzi, proprio in questo contesto siamo agevolati nel ripensare, seppur per motivazioni ben diverse da coloro che dovettero affrontare la barbarie nazifascista, al valore della parola “libertà”: la Festa del 25 Aprile ci stimola in tal senso a riconsiderare alcune “priorità” quali la ragionevolezza, la sobrietà, l’impegno, la disponibilità, la fiducia, la collaborazione, la vigilanza

Ecco allora che “ritrovarsi” uniti, seppur a distanza, attorno al nostro 25 Aprile risulta ancora più intenso, più profondo: ci porta, come antifascisti, a mettere nuovamente al centro delle nostre comunità, delle nostre scelte e delle nostre azioni la sensibilità e l’umanità nell’impegno contro ogni forma di prevaricazione nelle contemporanee nuove sfide del tempo presente. Con questi sentimenti, allora, vivere il 25 Aprile in questo 2020 diventa particolarmente moderno e attuale. Diventa un richiamo alla responsabilità: quella stessa responsabilità che siamo chiamati a condividere nella gestione dell’”emergenza sanitaria” attuale, dobbiamo viverla, forti e grati dell’esperienza della Resistenza, nell’impegno per la libertà e la democrazia perché, come ha recentemente ricordato il Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella, la responsabilità è “il più forte presidio di libertà e di difesa dei principi su cui si fonda la Repubblica”.

Viva la Resistenza, viva la Repubblica, viva l’Italia!

Buon 25 Aprile a tutti e a tutte!

Il Sindaco

Luca Baracco

giusy chieregatti

Quest’anno sono ben 75 anni e più precisamente il 5 aprile che l’Anpi viene riconosciuta come ente morale, 76 anni di nascita e 75  di Liberazione. Ed allora buon Anniversario!

Auguri dunque a tutte e a tutti  coloro che fanno parte di questa Anpi .  Buon anniversario alle partigiane e partigiani, quelli che sono ancora tra noi e ai nuovi..  L’Anpi Caselle – Mappano ha raccolto molti giovani tra gli iscritti. Ne sono lieta.  Riconoscenti a quei testimoni di stagioni di dignità, di dolore e di sofferenze che ci hanno consentito di rinascere. Di essere liberi. La libertà: uno dei doni più preziosi che un essere umano dovrebbe possedere e che oggi, più che in altra epoca è un valore fondamentale della vita. Considerata la situazione attuale, come sezione di Caselle Mappano, con il grande lavoro di alcuni giovani iscritti, è stato realizzato un video che  verrà pubblicato sui social  in forma accorciata. Vuol essere un omaggio ai partigiani e ai caduti dei nostri Comuni, che hanno speso la loro vita per la Liberazione.

Non vanno dimenticati. Nè ora nè mai!  Viva la libertà! Viva il XXV Aprile!

Presidente ANPI Caselle-Mappano

Giusy Chieregatti

Per il video in forma integrale clicca sull'immagine

">


Cerca nel giornale

 banner marielisa


Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

donazione nonsolocontro

      

 

 

 

 

SPORT

Gli esperti

SCIENZA

COLLEZIONISMO

Ultime news

Giovedì, 06 Febbraio 2020
La storia del partigiano C.
Domenica, 28 Giugno 2020
Il CIC sceglie la linea della prudenza
Venerdì, 11 Settembre 2020
Settembre Casellese ai nastri di partenza

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com