facebooktwitter

nonsolocontro2017

10273510 Visualizzazioni

vvf caselle

 

 Al servizio della loro comunità

Per il nuovo mezzo che i volontari di Caselle stanno cercando di acquistare, mancano ancora 60mila euro

Ivan Cuconato

Durante le settimane di “lockdown”, ossia di chiusura pressoché totale, imposta dal Governo Conte a seguito della pandemia di Covid 19, la stragrande maggioranza degli italiani è rimasta a casa, senza recarsi al lavoro, non intasando le strade.

Quasi tutto fermo e, praticamente, niente traffico: quindi i Vigili del Fuoco hanno vissuto settimane, per così dire, più tranquille?

In parte, ma sicuramente non sono rimasti con le mani in mano.

Come racconta il Vigile del Fuoco volontario del distaccamento di Caselle, Stefano Sergnese:

«gli interventi in effetti sono drasticamente diminuiti, per ovvi motivi, ma non ci siamo di certo annoiati. Anche perché il Ministero ha emanato una circolare ad hoc per questo periodo di pandemia in cui ci autorizzava ad effettuare altri tipi di servizi, mettendoci a disposizione dei Comuni di competenza territoriale. Molti cittadini per esempio, ci avranno visto per le strade di Caselle e Mappano a sanificare i luoghi ritenuti più esposti in questo periodo assolutamente inedito per tutti. Poi ci siamo messi a disposizione per la consegna di pacchi alimentari alle famiglie in difficoltà. Come sempre non ci siamo tirati indietro quando c’è da aiutare le comunità».

vvf caselle sanificazione

Sottolineiamo che il distaccamento casellese è costituito da volontari che prestano servizio per passione e senso del dovere, sottraendo tempo alla famiglia ed agli amici e che, naturalmente, hanno, innanzitutto, un lavoro che non è quello del pompiere.

Ma Sergnese è anche presidente dell’associazione “Guardie a Fuoco” che sta raccogliendo fondi per poter acquistare una nuova autopompa per il distaccamento: raccolta fondi bloccata anch’essa dal Covid 19.

A che punto siamo?

«Mancano ancora circa 60 mila euro - precisa Sergnese - e fino alla fine di questa emergenza non potremo far nulla. Dopodiché riprenderemo i contatti con le aziende di zona per cercare nuovi contributi. I Comuni del nostro territorio di competenza (Borgaro, Caselle, Leinì e Mappano) hanno già stanziato dei fondi. Per fortuna abbiamo trovato un accordo con l’azienda che ci sta allestendo il mezzo per posticipare la consegna: d’altronde anche loro sono stati chiusi per la pandemia».        


Cerca nel giornale

NSC Pubblicità Caselle

 

PER SAPERNE DI PIU' SUI SERVIZI CLICCA SUL BANNER

Life Mind Tavola disegno 1 2


VEDI E CLICCA SUL BANNER

Mappano traslochi

 


VEDI E CLICCA SUL BANNER

Doc phone pubjpg


 

Rinolfi 2020

 

      

 

 

 

 

Gli esperti

SCIENZA

COLLEZIONISMO

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com