facebooktwitter

nonsolocontro2017

9537157 Visualizzazioni

parco via suor vincenza

 

 Polemiche e proteste dei residenti

Chiedono che venga spenta l'illiminazione e che la sera l'area venga chiusa

Enrica Munì

Estate è tempo di divertimento e di uscite notturne fino alle ore piccole del mattino, ma talvolta si esagera.

Che sia la quarantena, vissuta come privazione della libertà a far superare il limite o che si tratti semplicemente di adolescenti fuori controllo dei genitori, in cerca di un posto dove divertirsi, la realtà è che nel parco di via Suor Vincenza la notte la movida notturna ha toccato livelli esagerati: eccitazione urla, musica a tutto volume. Le tracce della notte brava sono poi rimaste fino al mattino con l’immondizia sparsa nel parco. Insomma, l’ennesimo caso che si ripete ogni notte e che ha scatenato questa volta un putiferio sui social da parte degli abitanti della zona, che non hanno più tollerato.

Alcuni residenti hanno anche più volte chiesto aiuto all’Amministrazione comunale, ai carabinieri e al sindaco, che non avrebbe, a dire dei residenti, per il momento dato delle risposte soddisfacenti, per cercare di attenuare una problematica tipica di questi mesi estivi, che vede contrapposti gli interessi di chi chiede il diritto al riposo, perché magari la mattina deve andare a lavorare e il diritto al divertimento, fattore, quest’ultimo, troppo spesso trascurato perché non canalizzato in aree o locali dedicati, e che quindi facilmente supera quel confine sottile tra lecito e illecito.

Il primo cittadino, Luca Baracco, però, respinge le accuse di mancato intervento:

«Ho incontrato qualcuno dei residenti della zona già a luglio con l'impegno di riaggiornarci ad agosto. Risponderò all'email che mi è stata inviata solo l'altro ieri e abbiamo già contattato Enel perchè venga installato un temporizzatore dell'illuminazione che ad una certa ora si spenga, lasciando il parco al buio e scongiurandone così la frequentazione notturna».

Sulla chiusura di parco e campetto risponde:

«E' una cosa assolutamente sensata, ma per realizzarla serve personale o un comitato di cittadini che si incarichi di chiudere la sera e riaprire il mattino».


Cerca nel giornale

  PER SAPERNE DI PIU' SUI SERVIZI CLICCA SUL BANNER

Life Mind Tavola disegno 1 2


VEDI E CLICCA SUL BANNER

Mappano traslochi

 


VEDI E CLICCA SUL BANNER

Doc phone pubjpg


 

Rinolfi 2020

 

      

 

 

 

 

                                   Novità e tradizione

Sarebbe bello se al giorno d'oggi si potesse entrare in una caffetteria che è soprattutto

un Panificio, dove l'odore del pane si sente e il rumore dei grissini appena sfornati vibra

ancora nell'aria. Un pane impastato con farine naturali al 100% di alt qualità, quel pane

da conservare in dispensa e capace di mantenere la sua morbidezza e digeribilità per giorni,

perche lasciato lievitare naturalmente senza l'aggiunta di lieviti chimici.

Sarebbe bello se ad un certo punto della giornata ci venisse fame e potessimo entrare nello

stesso panificio e trovare pizza e focaccia appena sfornate, nate dalla sapienza,

dall'esperienza e da materie prime selezionate.

E, poi ci sono i dolci, chi non ha bisogno di una coccola ogni tanto? Di un momento in cui poter

assaporare una crostatina di friabile pasta frolla, farcita con freschissima crema pasticcera

e frutta fresca?

Sarebbe bello se l'attimo della colazione al bar potesse ricordarci un po' la colazione fatta

a casa nostra, una fetta di torta, un biscotto, un caffè. Ma la colazione può essere anche

un croissant riempito al momento con quello che la vostra golosità vi suggerisce e un buon

cappuccino o una spremuta d'arancia. Insomma, tutto quello che serve per regalarci un

momento, o magari due, prima di iniziare la giornata, o semplicemente per un break tra

un impegno e l'altro.

Al Panificio Pallaria & Caffè ci accompagna l'esperienza di sempre, la bontà delle cose

genuine e l'allegria che ci consente di rendere la vostra giornata un po' più "buona".

Da una semplice merenda, buona e salutare, alla golosa pizza, dal buon caffè al pane caldo,

Panificio Pallaria & Caffè è la scelta giusta per stupire chi amate.

Dal Panificio Pallaria & Caffè potrete anche comprare i prodotti del giorno invenduti con

il 50% di sconto, è sufficiente iscriversi a questo link: 

www.panificiopallaria.it/index.php/50-off e passare aprendere ciò che si vuole tra le 19,15

e le 19,30 pagandolo la metà.

Il Panificio Pallaria &Caffè aderisce anche all'iniziativa www.cafethome.comda cui è possibile

ordinare i prodotti con un semplice click e farseli portare a domicilio se vi trovate nel raggio

di copertura oppure passare a ritirarli quando volete e vi fa comodo.

          

 Il  Panificio Pallaria & Caffè via aspetta a Caselle Torinese in via Guibert 37.

           Seguiteci su Facebook:  www.facebook.com/panificiopallaria 

           e su Instagram: www.instagram.com/panificio.pallaria_coffee

  panetteriapallaria       

banner frassa settembrebuono

SCIENZA

COLLEZIONISMO

Illustri Sconosciuti

Più letti

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com