facebooktwitter

nonsolocontro2017

6519255 Visualizzazioni

estrazione a sorte online

 Roulette russa per gli alunni di Rodari e Collodi

 Ma i genitori fino a stamattina alle 10 potevano iscriverli volontariamente alle nuove classi

na.ber.

Non è successo da nessuna parte che gli alunni delle classi da sdoppiare venissero trattati come i numeri del lotto: estratti a sorte. Alla fine nonostante le proteste e le perplessità dei genitori questa è la linea prevalsa, dopo il Consiglio di Istituto di ieri sera, mercoledì 9 settembre. Sottolineiamo la data perchè è significativa: mancano esattamente 4 giorni alla riapertura delle scuole. 

Le classi coinvolte nella formazione delle nuove sezioni una nuova 2, 3, 4 del tempo pieno e 4 e 5 del tempo normale

Ci direte: è per rispettare le norme anti Covid. Esatto, ma non si prendono decisioni del genere (non lo ha fatto nessun'altra scuola in Piemonte) a 4 giorni e soprattutto prendendosi altro tempo per comunicarlo in via privata alle famiglie. Se a qualcuno tutto ciò può sembrare normale, noi una riflessione dobbiamo farla. 

Cosa c'è di diverso da venerdì scorso? Da quando cioè i genitori avevano deciso per un sit in il lunedì successivo? Sostanzialmente quasi nulla. Sono stati introdotti i criteri di selezione: esclusione dei portatori di handicap e accettazione di domande volontarie per lo spostamento. Tutto qui.

Insomma, in più c'è che se per caso le famiglie avessero voluto iscrivere il loro figlio volontariamente nella nuova classe potevano farlo fino a questa mattina alle 10, cioè in fretta e furia durante la notte o all'alba di oggi.

Che le classi avrebbero dovuto essere sdoppiate - come è giusto che sia per tutelare la salute di alunni e operatori - si sapeva fin dalla metà di agosto e ci si è ridotti a fare tutto in poche ore.

E, non veniteci a dire che le linee guida cambiano continuamente perchè se si fosse davvero dovuto attendere, spiegateci perchè il Comune (ma in realtà tutti i Comuni d'Italia) è intervenuto attraverso l'edilizia leggera per recuperare spazi e creare nuove aule ((https://www.nonsolocontro.eu/nsc2/prima-cintura/caselle/4631-la-citta-si-prepara-a-riaprire-le-scuole.html era il 6 agosto)

Qui ci sembra chiaro che a farla da padrona in questa situazione sia stata una cronica mancanza di comunicazione, ma a pagarne il prezzo saranno solo i bambini e le famiglie cui non resta altra scelta se non quella di fare buon viso a cattivo gioco.


Cerca nel giornale

ZAVATTERI ANGIOLINA Via Torino, 40 Caselle Torinese - tel.0119961322/ 335.8068756

https://www.facebook.com/zavattericaselle


FOTOTTICA ROBBIANO Via Torino, 34 Caselle Torinese - Tel. 011/9961036 - 320.8170802

www.fototticarobbiano.rikorda.it

 


Natale marielisa


CLICCA SUL BANNER E VEDI

AUTOSCUOLA Ciriè


 CLICCA SUL BANNER E VEDI

 banner Paola

 

 

 

 

Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

donazione nonsolocontro

      

 

 

 

 

SPORT

Gli esperti

Image Mercoledì, 02 Dicembre 2020
I gatti bevono sfruttando fisica e matematica

COLLEZIONISMO

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com