facebooktwitter

nonsolocontro2017

9516416 Visualizzazioni

caselle centrostorico

Un lista civicaper rilanciare il territorio alle prossime elezioni

 Un incubatore di idee di alto profilo

 Partecipazione, democrazia, coesione, inclusione, le linee guida

na.ber.

Manca ormai poco meno di un anno alle elezioni che daranno un nuova Amministrazione a Caselle e che vedranno l'uscita di scena, almeno dal ruolo di sindaco di Luca Baracco.

Finora poco o nulla si è parlato di possibili manovre elettorali, almeno fino a qualche giorno fa quando con un comunicato stampa è stato annunciata la nascita del Comitato promotore per la lista civica che nascerà: Progetto Caselle 2027. Perchè se non ha avuto risposta la proposta lanciata qualche mese fa da Articolo Uno di creare un laboratorio dove mettere insieme idee e proposte, ora per forza di cose dovrà averne il Comitato.

L’adesione è aperta a tutti

«Alle donne, agli uomini e alle associazioni che si riconoscono nei principi universali di solidarietà e giustizia sociale e sono fortemente legati alla Costituzione della Repubblica, nata dalla Resistenza e dalla Lotta Antifascista. Insieme daremo vita ad un incubatore di idee di alto profilo, aperto e inclusivo, per costruire un progetto in grado di rilanciare il nostro territorio, anche con soluzioni capaci di intercettare la mole di risorse che saranno messe in campo dal Recovery Fund e non solo. Insieme definiremo il progetto e poi sceglieremo, insieme, le persone per realizzarlo, favorendo la più ampia partecipazione, sia alla fase di costruzione del progetto che a quella della realizzazione. Vogliamo lavorare insieme alle persone che desiderano un cambiamento reale nell’amministrazione della nostra Città e a quanti si sono riconosciuti, in un momento drammatico per la Repubblica, nell’esperienza del Secondo Governo Conte. Insieme» scrivono i promotori

Partecipazione, democrazia, coesione, inclusione sono le linee guida

Il comitato dopo le elezioni comunali del 2022 si costituirà in associazione con l’obiettivo di favorire la più ampia partecipazione al governo della Città.

Molti sono i temi per il programma, ma alcuni rivestono carattere prioritario:

Pulizia della città e rispetto delle regole

«La pulizia della città, il suo decoro e il far rispettare le regole sono obiettivi basilari della buona amministrazione».

Rivitalizzazione del centro storico

«Occorre intervenire per rivitalizzare il centro storico e renderlo attraente per nuove attività economiche di valore, aiutare il commercio e le attività produttive a svilupparsi usando le opportunità che si verranno creare e sfruttando al meglio i nuovi collegamenti ferroviari che interesseranno Caselle dal 2023».

 Riassetto generale del territorio

«Si è costruito molto e intere zone della città sono isolate, senza servizi quasi dei dormitori. Nel rispetto dell’agenda 2025 dell’ONU, in futuro ci dovrà essere meno consumo di territorio e più recupero e riutilizzo del patrimonio immobiliare esistente con miglioramento della vivibilità».

Gestione del territorio nel rispetto delle aree verdi e della vocazione agricola

Ferrovia To-Ceres e vecchia stazione

«L’interramento della ferrovia fu un grande successo, ma quell’opera va completata perché abbiamo una brutta nuova stazione mentre quella storica cade a pezzi e l’area sopra la ferrovia è lasciata a sé stessa. Il passaggio della To-Ceres al sistema SFM è una nuova opportunità da non sciupare».

 Aeroporto, Aree Ata e Open Mall

«Sui progetti che riguardano le Aree ATA, zona aeroporto, bisognerà riprendere un ragionamento perché sono passati 20 anni. Preoccupa anche una certa intermittenza del progetto “Open Mall” che ogni tanto compare e poi si eclissa. E’ importante che i cittadini di Caselle e dei comuni aeroportuali siano rappresentati nel Cda della società di gestione dell’aeroporto, per promuovere scelte che non siano ispirate solo a criteri di mera gestione finanziaria».

Spazi per i giovani e Sport

«Creare spazi per garantire la fruibilità dello sport ai nostri giovani, indipendentemente dalla condizione sociale, anche in collaborazione con le realtà sportive esistenti. Un palazzetto dello sport è obiettivo troppo ambizioso per i casellesi? E’ urgente, immaginare politiche per i giovani anche per farne crescere i talenti, in collaborazione con gli incubatori universitari e la Regione».

Rilancio del Poliambulatorio

«Considerato che molte delle risorse europee saranno finalizzate alla sanità, è l’occasione di rilanciare il ruolo del poliambulatorio come luogo della prevenzione e della prima diagnostica».

Per intanto è stato nominato il comitato direttivo provvisorio: Pasquale De Carlo - costruzione del programma, Endrio Milano - coordinatore, Dario Pidello – tesoriere, MihaiTrufin – inclusione dei nuovi casellesi

«L’elenco dei temi di cui occuparsi - concludono - non è esaustivo, molto altro dovrà entrare nel “Progetto Caselle 2027” ma lo definiremo insieme, nelle assemblee, nei dibattiti, nei tanti gruppi di lavoro che auspichiamo nascano»

Per informazioni e adesioni email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Cerca nel giornale

  PER SAPERNE DI PIU' SUI SERVIZI CLICCA SUL BANNER

Life Mind Tavola disegno 1 2


VEDI E CLICCA SUL BANNER

Mappano traslochi

 


VEDI E CLICCA SUL BANNER

Doc phone pubjpg


 

Rinolfi 2020

 

      

 

 

 

 

                                   Novità e tradizione

Sarebbe bello se al giorno d'oggi si potesse entrare in una caffetteria che è soprattutto

un Panificio, dove l'odore del pane si sente e il rumore dei grissini appena sfornati vibra

ancora nell'aria. Un pane impastato con farine naturali al 100% di alt qualità, quel pane

da conservare in dispensa e capace di mantenere la sua morbidezza e digeribilità per giorni,

perche lasciato lievitare naturalmente senza l'aggiunta di lieviti chimici.

Sarebbe bello se ad un certo punto della giornata ci venisse fame e potessimo entrare nello

stesso panificio e trovare pizza e focaccia appena sfornate, nate dalla sapienza,

dall'esperienza e da materie prime selezionate.

E, poi ci sono i dolci, chi non ha bisogno di una coccola ogni tanto? Di un momento in cui poter

assaporare una crostatina di friabile pasta frolla, farcita con freschissima crema pasticcera

e frutta fresca?

Sarebbe bello se l'attimo della colazione al bar potesse ricordarci un po' la colazione fatta

a casa nostra, una fetta di torta, un biscotto, un caffè. Ma la colazione può essere anche

un croissant riempito al momento con quello che la vostra golosità vi suggerisce e un buon

cappuccino o una spremuta d'arancia. Insomma, tutto quello che serve per regalarci un

momento, o magari due, prima di iniziare la giornata, o semplicemente per un break tra

un impegno e l'altro.

Al Panificio Pallaria & Caffè ci accompagna l'esperienza di sempre, la bontà delle cose

genuine e l'allegria che ci consente di rendere la vostra giornata un po' più "buona".

Da una semplice merenda, buona e salutare, alla golosa pizza, dal buon caffè al pane caldo,

Panificio Pallaria & Caffè è la scelta giusta per stupire chi amate.

Dal Panificio Pallaria & Caffè potrete anche comprare i prodotti del giorno invenduti con

il 50% di sconto, è sufficiente iscriversi a questo link: 

www.panificiopallaria.it/index.php/50-off e passare aprendere ciò che si vuole tra le 19,15

e le 19,30 pagandolo la metà.

Il Panificio Pallaria &Caffè aderisce anche all'iniziativa www.cafethome.comda cui è possibile

ordinare i prodotti con un semplice click e farseli portare a domicilio se vi trovate nel raggio

di copertura oppure passare a ritirarli quando volete e vi fa comodo.

          

 Il  Panificio Pallaria & Caffè via aspetta a Caselle Torinese in via Guibert 37.

           Seguiteci su Facebook:  www.facebook.com/panificiopallaria 

           e su Instagram: www.instagram.com/panificio.pallaria_coffee

  panetteriapallaria       

banner frassa settembrebuono

SCIENZA

COLLEZIONISMO

Illustri Sconosciuti

Più letti

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com