facebooktwitter

nonsolocontro2017

9886383 Visualizzazioni

 

Progetto Caselle 2027


 Progetto Caselle 2027 getta un'"opa" sul Comune

Nella lista civica progressista confluisce anche il gruppo "Ricominciamo per Caselle" 

na.ber.

Che avessero intenzione di fare sul serio era già stato ovvio a luglio quando in un documento avevano chiaramente espresso le loro intenzioni. E se ci fossero ancora dubbi sugli obiettivi del Comitato "Progetto Caselle 2027", sabato scorso, durante la conferenza stampa sono stati del tutto fugati.

Già perchè il Comitato che in questi mesi ha aggregato un buon numero di persone, ora è una lista. Una lista che correrà alle prossime elezioni, decisa a conquistare il Comune e a governarlo in maniera ben diversa da quanto è stato fatto negli ultimi cinque anni. Idee chiare, progetti per il futuro della Città ben definiti e la voglia e l'entusiasmo di continuare ad aggregare i cosiddetti "corpi intermedi". 

Tant'è che mentre dal centrodestra tutto tace, mentre l'attuale maggioranza uscente ancora dorme sonni tranquilli, "Progetto Caselle 2027" ha già perfino un candidato sindaco: Endrio Milano, 57 anni, promotore finanziario, noto per il suo lungo ed impegnativo percorso politico nella sinistra locale e non solo.

Endrio Milano Endrio Milano

La nuova compagine ha già incontrato associazioni e professionisti e nei prossimi mesi continuerà il confronto. Confronto rimasto, invece, al palo con il Partito Democratico e il Movimento 5 Stelle che non hanno mai risposto all'appello, mentre al contrario il gruppo "Ricominciamo per Caselle" con un seggio in Consiglio comunale ha deciso di confluire nel nuovo soggetto politico. Ed anzi, Mauro Esposito, questo è già deciso, sarà in caso di vittoria, l'assessore all'urbanistica «per le sue competenze e capacità», mentre Dario Pidello avrà l'incarico di presidente del Consiglio comunale.

E ci sono già perfino progetti per rivitalizzare e dare nuovo slancio alla Città dell'aeroporto grazie a quei 2,8 miliardi di euro del PNRR messi a disposizione per 159 progetti di regenerazione urbana e di edilizia residenziale pubblica presentati da Regioni, Città metropolitane  e Comuni.

Certo ci sarà da risolvere anche la patata bollente delle aree Ata perchè secondo i ben informati quel mega centro commerciale di cui si parla da 20 anni non si farà più. 

«La nostra preoccupazione non è se il centro si fa o non si fa - commenta Esposito - ma è per tutte le opere di viabilità connesse».

Perchè parafrasando la celebre pubblicità "No Open Mall no opere viarie".

Mappano traslochi

 


Cerca nel giornale

NSC Pubblicità Caselle

  banner prestige Natale 2021

 


Gif tabaccheria 1

 


PER SAPERNE DI PIU' SUI SERVIZI CLICCA SUL BANNER

Life Mind Tavola disegno 1 2


VEDI E CLICCA SUL BANNER

Mappano traslochi

 


VEDI E CLICCA SUL BANNER

Doc phone pubjpg


 

Rinolfi 2020

 

      

 

 

 

 

SCIENZA

COLLEZIONISMO

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com