facebooktwitter

nonsolocontro2017

2137021 Visualizzazioni

IMG 3573 FILEminimizer

Venerdì scorso, gli alunni dell'Anna Frank hanno letto i nomi delle vittime

Promossa dal presidio di Libera Pio La Torre, sono stati oltre un centinaio i partecipanti

C’erano anche gli alunni della scuola primaria Anna Frank, accanto agli studenti delle medie, venerdì scorso in piazza Vittorio Emanuele II, per ricordare con i cittadini, gli insegnanti e gli amministratori locali, la XXIV “Giornata della memoria e dell’impegno delle vittime innocente delle mafie”, promossa dal Presidio di Libera, intitolato a Pio La Torre.

Oltre mille i nomi di uomini, donne, bambini, poliziotti, carabinieri, giornalisti, sindacalisti, politici, sono stati pronunciati a turno da oltre un centinaio di bambini e ragazzi. Una catena di nomi, i cui primi anelli risalgono ai primi del secolo scorso, con l’uccisione dell’ispettore Joe Petrosino, passando poi per le vittime di lupara bianca, alle stragi di mafia, in cui persero la vita i giudici Falcone e Borsellino, fino ai nomi meno conosciuti dalla cronaca nazionale, ma non per questo meno importanti.

Vittime innocenti di un sistema criminale che poggia il suo potere sul sangue, sulla violenza, sulla sopraffazione. Una mattinata dunque dedicata al ricordo di queste vittime, ma anche alla riflessione. Il sindaco Gabriella Leone, prima che iniziasse la lettura dei nomi, ha ricordato il valore  e l’importanza del ricordo.

“Questi uomini, queste donne, questi bambini – ha sottolineato il primo cittadino – rappresentano il sacrificio estremo di chi ha creduto in valori come la democrazia, il rispetto, la legalità. Dimenticarli sarebbe come lasciarli morire per una seconda volta”.

Molto partecipi le classi, che hanno seguito con grande attenzione l’iniziativa: i cartelli e gli striscioni appesi in piazza, sono stati realizzati dall’impegno e dalla passione di questi bambini, dopo aver riflettuto in classe, con insegnanti ed educatori, sul significato e l’importanza di vivere in una società non avvelenata dalle mafie.

« 1 of 2 »
">http://web-dorado.com}


Cerca nel giornale

conad

banner marielisa 

 

SPORT

Gli esperti

Image Martedì, 06 Agosto 2019
Il guinzaglio, questo sconosciuto

SCIENZA

Image Sabato, 10 Agosto 2019
San Lorenzo: la notte dei desideri

COLLEZIONISMO

Video del giorno

A CURA DI:

  • parole musica aParole & Musica onlus

  • Periodico fondato da Parole e Musica nel 1995
    Registrazione:
    n. 4839 del 18/01/1995 rilasciata dal Tribunale di Torino.
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: 339 7348994 o 393 5542895

  •  Il tuo 5 per mille a Parole & Musica onlus
  • biglietto 5 per mille2
  • Per destinare il 5 per mille a Parole & Musica onlus è sufficiente indicare il codice fiscale 92017360014 e apporre la firma nell'apposito riquadro del 730, CUD o modello unico.