facebooktwitter

nonsolocontro2017

2510668 Visualizzazioni

Lega 2

 

Presenti anche Riccardo Molinari e Alessandro Vigna

Parole d'ordine "Autonomia" e "Vota Lega, vota il Canavese"

La parola d’ordine è stata  “Autonomia” e  “vota Lega, vota il Canavese”.

Così, venerdì sera in sala Consiglio, Alberto Guglielmini e Denise Micheletto hanno presentato i candidati alle elle elezioni comunali del centro destra e gli esponenti canavesani che parteciperanno alla competizione regionale.

Guest Star, Riccardo Molinari, capogruppo della Lega alla Camera dei Deputati, accanto all’onorevole Alessandro Vigna ed al  candidato a sindaco Andrea Rossin.

Chiara l’introduzione e la stoccata di Alberto Gugliemini:

”Abbiamo cercato di allargare la coalizione anche con i rappresentati delle liste civiche che hanno però preferito un “viaggio in business”. Noi voliamo in economy ma sappiamo in quale aeroporto atterreremo. Non abbiamo paura o vergogna a presentarci con i nostri simboli e siamo fieri di essere leghisti e amici di Salvini. Il  Centro destra si presenta unito e compatto insieme a Forza Italia e Fratelli d’Italia”. 

“Ci accompagniamo a vicenda in questo viaggio – ha sottolineato Andrea Rossin - abbiamo riunito il centro destra e il nostro impegno è stato premiato. Oggi presentiamo insieme un programma che non è un libro dei sogni. Non c’è abuso di contenuti, pochi punti ma con soluzioni concrete e razionali per i leinicesi e per Leinì, la città dove sono nato e cresciuto”.

Lega1

Importante sarà l’inserimento nell’organigramma comunale di una persona che dovrà seguire e partecipare per conto del Comune di Leinì ad ogni bando regionale, nazionale ed europeo. Un impegno per non lasciarsi scappare la possibilità di avere accesso a tutti i fondi che saranno stanziati e utilizzarli per realizzare i progetti a favore della comunità.

Ciascun candidato alle elezioni regionali, tutti canavesani doc, hanno sottolineato la necessità di “riprendere il Piemonte” affinchè i Comuni di un’area finora “ignorata e penalizzata” si riprenda sul piano del lavoro e quello turistico con l’istituzione di una segreteria e di organi superiori aperti al territorio e alle esigenze delle persone che ci vivono. 

“I cittadini piemontesi – ha detto Molinari – sono stati declassati. Il Piemonte in questi anni è diventata una regione di serie B, che ora vuole la sua autonomia. Un’autonomia che finora ci è sempre stata negata”.

 


Cerca nel giornale

banner farmacia

banner conad scuolaok 1

 

 

SPORT

Gli esperti

SCIENZA

Image Giovedì, 10 Ottobre 2019
L'impianto cocleare diventa prezioso

COLLEZIONISMO

Video del giorno

A CURA DI:

  • parole musica aParole & Musica onlus

  • Periodico fondato da Parole e Musica nel 1995
    Registrazione:
    n. 4839 del 18/01/1995 rilasciata dal Tribunale di Torino.
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: 339 7348994 o 393 5542895

  •  Il tuo 5 per mille a Parole & Musica onlus
  • biglietto 5 per mille2
  • Per destinare il 5 per mille a Parole & Musica onlus è sufficiente indicare il codice fiscale 92017360014 e apporre la firma nell'apposito riquadro del 730, CUD o modello unico.