facebooktwitter

nonsolocontro2017

2181636 Visualizzazioni

raccolta carta e ferro 2018

 

A causa delle recenti norme sulla sicurezza

Ma si tratta solo di uno stop temporaneo

Luigi Benedetto

La comunità leinicese perde, almeno per questo 2019, una delle sue tradizioni più belle e longeve: la raccolta di carta e ferro. Una raccolta che, da decenni, impegnava decine e decine di volontari, giovani e meno giovani, nel battere palmo a palmo il territorio di Leini, raccogliendo carta e ferro il cui ricavato della vendita serviva per sostenere sia le missioni, sia le iniziative parrocchiali.


Per quest’anno, come detto, il classico appuntamento di settembre non ci sarà: «Le recenti riforme normative sulla sicurezza e sullo smaltimento del rifiuti ferrosi hanno posto complesse questioni di non immediata soluzione e di ottenimento dei relativi permessi che hanno costretto noi volontari, con sommo dispiacere, a posticipare di un anno l’iniziativa, nel primario interesse della tutela di tutti e del rispetto delle norme - spiegano i promotori e i volontari della raccolta - Consideriamo questo stop una pausa solo temporanea e, con l’aiuto di tutta la comunità parrocchiale, desideriamo impegnarci per ripensare, riprogettare, rinnovare e potenziare questa bella proposta di solidarietà, in tempo per poter essere operativi il prossimo anno».

Quindi, per questo settembre, non ci saranno i trattori che percorreranno le vie, i ragazzi che mescolando sudore e risate raccoglieranno i materiali, le cuoche che provvederanno a rifocillare i volontari, il mercatino dei pezzi migliori...ma dal 2020, con qualche sforzo in più e con l’aiuto di tutti, la raccolta tornerà ad essere quello che è sempre stata: un momento importante di socializzazione, solidarietà, sudore ma anche divertimento.


Cerca nel giornale

conad

banner marielisa 

 

SPORT

Gli esperti

Image Martedì, 06 Agosto 2019
Il guinzaglio, questo sconosciuto

SCIENZA

COLLEZIONISMO

Video del giorno

A CURA DI:

  • parole musica aParole & Musica onlus

  • Periodico fondato da Parole e Musica nel 1995
    Registrazione:
    n. 4839 del 18/01/1995 rilasciata dal Tribunale di Torino.
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: 339 7348994 o 393 5542895

  •  Il tuo 5 per mille a Parole & Musica onlus
  • biglietto 5 per mille2
  • Per destinare il 5 per mille a Parole & Musica onlus è sufficiente indicare il codice fiscale 92017360014 e apporre la firma nell'apposito riquadro del 730, CUD o modello unico.