facebooktwitter

nonsolocontro2017

4970323 Visualizzazioni

bocciofila

In scadenza la convenzione per l'utilizzo delle strutture

E nei prossimi giorni si cercherà un nuovo presidente

Luigi Benedetto

Ore decisive per i destini della Società Bocciofila Leinicese, che si trova ad affrontare forse uno dei momenti più drammatici della sua storia quarantennale. Quasi tutto il direttivo si è dimesso da mesi, e si è ancora alla ricerca di un nuovo gruppo che voglia sobbarcarsi oneri e onori per guidare il sodalizio nei prossimi anni.

E se al momento è incerta la struttura societaria, altrettanto incerto è l’aspetto legato alle strutture. Il prossimo 31 ottobre, infatti, scade la convenzione con cui il Comune, proprietario della struttura, concedeva gli impianti al sodalizio: «Per questo - ha spiegato il presidente, dimissionario ma che comunque ha accompagnato l’associazione in questo percorso, Roberto Nieddu - siamo andati in Comune per cercare di capire cosa potesse succedere. Abbiamo chiesto se sarebbe stata fatta una gara per concedere l’impianto, ma non abbiamo avuta una risposta precisa. In alternativa, abbiamo chiesto che era possibile avere un prolungamento della concessione a fronte delle somme investite in interventi e migliorie, ma anche in questo caso non abbiamo avuto una risposta. Una terza ipotesi è quella del pagamento di una sorta di locazione. Abbiamo lasciato tutti i documenti e i bilanci al sindaco e all’assessore competente, di modo che possano esaminarli per avere un quadro preciso della situazione, e di conseguenza poter prendere una decisione a ragion veduta. Ma di certo questa situazione di incertezza non gioca a nostro favore, e in più se non si costituirà un direttivo, l’unica strada sarà quella dello scioglimento della società».

«E se poi la situazione non si sbloccherà - ha aggiunto Valert Ballor - vorrà dire che andremo in Comune per aggiustare i conti». La situazione di incertezza ha già avuto delle conseguenze: prima di tutto la mancata affiliazione alla Fib, per cui gli atleti o attenderanno gli sviluppi della situazione, o dovranno accasarsi presso altre società. E poi l’aver dovuto dare la disdetta ai gestori del locale bar.

Per quanto riguarda il direttivo, invece, nel corso dell’assemblea di sabato sono stati raccolti i nomi di Valter Ballor, Franco Aramu, Domenico De Vincenti, Mario Braggion, Mario Filipet, Natalino Briolo, Giusppe Pogliano, Gnesotto Rossana, Domenico Reolfi e Luciano Braggion: si ritroveranno nei prossimi giorni, e cercheranno di individuare tra loro il nuovo presidente.


Cerca nel giornale

NSC Pubblicità Leini

   VEDI E CLICCA SULL'IMMAGINE: CONAD via Rivarolo 49 - Mappano

conad italia1   

conad libri1


  Vedi e clicca sull'immagine

 banner farmacia


   Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

 donazione nonsolocontro

    

 

    

 

 

 

SPORT

Gli esperti

SCIENZA

COLLEZIONISMO

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com