facebooktwitter

nonsolocontro2017

7315560 Visualizzazioni

pucci

 «Mi farò crescere la barba fino alla riapertura»

E invita i suoi fans a fare la stessa cosa, inviando foto e video

lu.be.

Si chiama Marco Baccan, ma tutti lo conoscono con il nome d’arte “Pucci”. È milanese di nascita ma veneto, come lascia intendere il cognome, di origine. E di professione fa il comico, il cabarettista. O meglio, lo faceva. Quando c’erano teatri aperti nei quali fare gli spettacoli, o piazze in cui ospitarlo davanti ad un pubblico. 

La pandemia ha spazzato via tutto questo, come sanno bene coloro che operano nel mondo dello spettacolo e della cultura: cinema, teatri e musei chiusi, biblioteche operative col contagocce, concerti vietati, sospese tutte quelle attività che prevedono un pubblico e, quindi, un assembramento di persone. 

Dopo mesi di inattività teatrale forzata, Pucci ha deciso di portare avanti una propria protesta, o forse un voto, che ha già trovato ampio consenso tra i suoi fan nelle varie piattaforme virtuali (e chissà che non trovi adesioni anche nel mondo dello spettacolo).

«Lancio un challenge: mi farò crescere la barba fino a quando non riapriranno i teatri - ha spiegato in un video pubblicato sulla sua pagina - Volevo farmi crescere i capelli, ma quelli non crescono. Io lo faccio: chi lo vuol fare con me lo faccia e mi mandi i video della barba. Li pubblicherò… da qualche parte, ancora non so dove».

Insomma, se nei prossimi giorni si vedranno in giro persone con la barba lunga (o molto, molto, lunga, come purtroppo si può intuire) sappia che non si tratta di persone ormai depresse che si trascurano. Ma di amanti del teatro o del cinema che vogliono tornare a vedere film, commedie e spettacoli. 


Cerca nel giornale

SPORT

Gli esperti

Image Mercoledì, 24 Febbraio 2021
L'osso di pelle per cani: pericoloso e tossico

SCIENZA

COLLEZIONISMO

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com