facebooktwitter

nonsolocontro2017

6526759 Visualizzazioni

bullismo2

 

Da venerdì 7 a domenica 9 febbraio

Tanti appuntamenti per contrastare e prevenire queste “piaghe”

Federica Carla Crovella

Solo chi lo prova sulla propria pelle sa che dalle conseguenze di bullismo e cyberbullismo non ci si libera tanto facilmente; nelle vittime resterà sempre un piccolo angolo di anima in cui, magari inconsciamente, paura e angoscia mettono le radici; paura che tutto si possa ripetere e angoscia suscitata dai ricordi, che, per quanto lontani possano essere, tornano.

In occasione del 7 febbraio, Giornata nazionale contro il bullismo e cyberbullismo, Torino “non resta in silenzio”, ma organizza una serie di appuntamenti dedicati a questo problema, tra cui convegni, workshop e un'esposizione artistica sul tema. Tutto sotto lo slogan "Per non perdersi nel mare della comunicazione".

Questo è anche il titolo del convegno formativo previsto dalle 10 di venerdì 7 febbraio, presso l'Aula Magna del Rettorato (via Po, 17/via Verdi, 8 - Torino) ; l’appuntamento è rivolto ad insegnanti, educatori, famiglie ed operatori del settore, che vedrà la partecipazione del Rettore dell’Università Stefano Geuna e della Sindaca Chiara Appendino. Interverranno anche l’assessora all’Istruzione della Città di Torino Antonietta Di Martino, la consigliera delegata della Città Metropolitana Barbara Azzarà, il referente Rotary per la scuola Riccardo Petrignani, vari docenti e rappresentanti delle istituzioni coinvolte. Inoltre, verranno anche presentate le nuove tecnologie della Città di Torino basate su AI e blockchain per il contrasto al cyberbullismo.

bullismo2020 1

Sarà possibile seguire l’incontro in streaming su Unito Media (www.unito.it/media).  La partecipazione non è a pagamento, ma è necessaria l'iscrizione attraverso il portale www.mediamentebullo.org.

In contemporanea, a Palazzo Nuovo (via Sant'Ottavio, 20 - Torino) è in programma un workshop rivolto alle scuole, che avvicinerà i ragazzi a 4 parole chiave, che sono anche i valori per contrastare quella che, è inutile negarlo, è ancora una piaga della nostra società: ascolto, mediazione, accoglienza e responsabilità. Anche in questo caso la partecipazione è gratuita, ma è necessaria l'iscrizione delle classi attraverso il portale www.mediamentebullo.org. A questo stesso portale si potrà effettuare l’iscrizione anche ai vari workshop formativi per insegnanti e adulti che sono in programma per la giornata di sabato, sempre alle 10, sempre a Palazzo Nuovo.

Ancora, da venerdì 7 fino a domenica 9 febbraio anche piazza Carlo Alberto “sarà attenta” al tema: arriverà nel caratteristico angolo di Torino un’esposizione artistica realizzata da Giorgio Bolognese e Osvaldo Neirotti, artisti di GoArtFactory, una realtà che fa dell’arte la protagonista e la declina come mezzo di comunicazione e unione, confronto e innovazione. Per l’occasione sarà allestita una grande nave che raccoglierà le riflessioni dei ragazzi sul tema.  Infatti, nella giornata di venerdì 7 le scolaresche faranno la prima tappa proprio in Piazza Carlo Alberto e sulla grande installazione attaccheranno dei biglietti con i loro pensieri; poi proseguiranno diretti al Rettorato di via Po, dove potranno prendere parte a laboratori di sensibilizzazione sul problema.

bullismo3

Anche la Mole Antonelliana in occasione di questa iniziativa “non resterà a guardare”, ma diventerà blu per tutta la serata di venerdì 7 febbraio; infine, in occasione della Giornata contro bullismo e cyberbullismo verrà lanciata anche una campagna di sensibilizzazione a cura degli studenti dello IED di Torino.

Quindi, tanti enti e istituzioni, non a caso soprattutto scolastiche, “faranno sentire la propria voce”, in tanti momenti e attraverso vari linguaggi; tutti per lo stesso obiettivo: armarsi per prevenire e sconfiggere fenomeni vessatori pericolosi che si manifestano ancora troppo spesso, soprattutto tra i giovani. 


Cerca nel giornale

 

Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

donazione nonsolocontro                                                                                                        

SPORT

Gli esperti

COLLEZIONISMO

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com