facebooktwitter

nonsolocontro2017

4496619 Visualizzazioni

foto 2 biblioteca

 

 Per “accompagnare” i lettori nella quarantena

Disponibili libri elettronici, audiolibri da ascoltare in streaming e ancora giornali e riviste

Federica Carla Crovella

La lettura è uno strumento potente, che può “salvarci” in tanti momenti della vita. Mai come in questi giorni di emergenza e isolamento è possibile riscoprirne il valore e scoprire luoghi nuovi anche stando a casa, se non addirittura “vivere altre vite”; perché, come ha detto Umberto Eco, «Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria! Chi legge avrà vissuto 5000 anni: c’era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l’infinito… perché la lettura è una immortalità all’indietro».

Da venerdì 13 marzo i cittadini residenti o domiciliati a Torino hanno un alleato: il circuito delle Biblioteche Civiche della città. Biblioteche che comprendendo il momento difficile, hanno messo a disposizione dei lettori un servizio on-line, poiché, così come tutti gli altri enti della cultura, resteranno chiuse fino al 3 aprile.

La lettura non si lascia mettere in stand-by nemmeno dal coronavirus: le biblioteche torinesi hanno messo a disposizione degli utenti ebook gratis, giornali, riviste, ma anche video, audiolibri, soprattutto per i più piccoli, e album da ascoltare in streaming, per far sì che questa quarantena non sia priva di cultura.

“In questa situazione eccezionale – ha sottolineato l’assessora alla Cultura della Città di Torino, Francesca Leon – le Biblioteche civiche torinesi rafforzano la propria presenza online, restando in contatto con i propri lettori e aprendo i propri servizi a tutti i torinesi, anche a coloro che non si sono ancora iscritti ai loro servizi in biblioteca”.

La Biblioteca digitale offre la possibilità di leggere tre libri al mese su computer, tablet o smartphone: è legittima la paura del coronavirus, ma non quella di restare senza libri; infatti, i lettori avranno a disposizione un catalogo di oltre 18mila libri elettronici , più di 1000 audiolibri da ascoltare in streaming, circa 7mila fra giornali e riviste, italiani e stranieri (compresi i principali quotidiani nazionali) e oltre 120mila dischi da ascoltare in streaming.

Sono a disposizione di tutti anche molti materiali didattici online per la scuola primaria e secondaria di primo grado e di e di secondo grado; del resto, la rete delle biblioteche come potrebbe non pensare alla didattica?

Tra i vari servizi a disposizione ci sono le “Letture ad alta voce per i più piccoli” online sulle pagine social delle Biblioteche civiche torinesi e le mostre virtuali, i video, le collezioni storiche e digitali che possono essere fruite visitando il sito ufficiale.

Il servizio è a disposizione di tutti, anche di chi non è iscritto al servizio di prestito delle biblioteche; per usufruire del servizio è necessario compilare il modulo di preiscrizione disponibile a questo indirizzo https://bct.comperio.it/registrazione-online/. In questo modo i lettori avranno accesso per un periodo di 40 giorni a un ventaglio incredibilmente ampio di proposte; poi, vorranno continuare ad utilizzare il servizio, dovranno recarsi in biblioteca per rendere l’iscrizione definitiva.

sostienicinew3

 


Cerca nel giornale

         VEDI E CLICCA SULL'IMMAGINE

ludo online torino


donazione nsc                                                                                                        

SPORT

Gli esperti

Image Mercoledì, 27 Maggio 2020
Cosa fare quando si adotta un cucciolo

SCIENZA

Image Giovedì, 28 Maggio 2020
Come vivere bene dopo il Covid-19

COLLEZIONISMO

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: 339 7348994 o 393 5542895