facebooktwitter

nonsolocontro2017

4478899 Visualizzazioni

Bistrot napoletano

 

 E' accaduto in via Monte di Pietà

Erano stati consegnati a due poliziotti in servizio davanti al Monte dei Pegni dove ogni giorno ci sono lunghe file  di persone in attesa

na.ber.

Porta tre caffè sul marciapiende antistante il suo bar e viene sanzionato con 400 euro di multa. E' accaduto questa mattina a Torino in via Monte di Pietà 23 di fronte al suo locale, il Bistrot Napoletano, dove ha sede il Monte dei Pegni di Intesa Sanpaolo

Il caffè da asporto è concesso dalle norme dell'ultimo decreto governativo anti covid 19. E, allora?

A raccontarci questo paradossale episodio è il protagonista, Giuseppe Viscardi, titolare del bar in questione:

"Ogni giorno qui nella via ci sono lunghe file di persone per il Monte dei Pegni, e da qualche giorno a dirimere la situazione una pattuglia della Polizia di Stato. Proprio ai due poliziotti impegnati dalle 8,30, il direttore del Monte dei Pegni oggi ha deciso di offrire il caffè. Un atto di cortesia per il lavoro che svolgonono. Mi ha telefonato, io ho preparato il caffè e alle 12,10 con mascherina e guanti l'ho consegnato, ma mentre rietravo nel locale sono stato raggiunto da due vigilesse in borghese che mi hanno annunciato di dover fare un controllo".

E' stato in quel momento che a Viscardi è stata contestata la consegna dei tre caffè.

verbale

"Mi sono difeso spiegando che uno dei tre è il direttore - prosegue - del Monte Pegni e gli altri due sono poliziotti in servizio proprio per Intesa Sanpaolo e in divisa, ma non c'è stato verso. Hanno detto che per il direttore andava bene per i due poliziotti no perchè non sono domiciliati lì. Ho cercato di spiegare che lì sono per questioni di lavoro, ma niente".

E' stato subito compilato il verbale 400 euro di multa per due di quei tre caffè o in subordine, se non lo avesse firmato 5 giorni di chiusura e 3mila euro di multa.

"Sto solo cercando di lavorare per quel che è possibile nel rispetto delle norme - protesta - e non lasciare a casa nessuno dei miei dipendenti e per tre caffè consegnati sul un marciapiede e quindi all'aperto a tre persone che lì stavano solo lavorando, una sanzione del genere, quando in giro, da lunedì c'è un sacco di gente, e senza protezioni e  ci sono assembramenti un po' ovunque. Questo mi sembra proprio il modo giusto per far fallire le attività già gravemente danneggiate dai due mesi di chiusura forzata".

sostienicinew4


Cerca nel giornale

         VEDI E CLICCA SULL'IMMAGINE

ludo online torino


donazione nsc                                                                                                        

SPORT

Image Venerdì, 29 Maggio 2020
Calcio: il 20 giugno riparte la serie A

Gli esperti

Image Mercoledì, 27 Maggio 2020
Cosa fare quando si adotta un cucciolo

SCIENZA

Image Giovedì, 28 Maggio 2020
Come vivere bene dopo il Covid-19

COLLEZIONISMO

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: 339 7348994 o 393 5542895