facebooktwitter

nonsolocontro2017

4492527 Visualizzazioni

slavika 2019

  L'evento è in programma dal 14 al 25 marzo

Organizzato da Polski Kot con il sostegno del Consolato Generale della Repubblica di Polonia e  l'Istituto Polacco di Roma, Klec Blazna e Sovietniko

Dal 14 al 25 marzo 2019 torna il festival Slavika (http://www.slavika.it/) a Torino, giunto alla V edizione.

Concerti, spettacoli teatrali, proiezioni cinematografiche, presentazioni di libri, incontri con gli autori, mostre di fotografia e un premio di traduzione letteraria animeranno il fitto calendario della rassegna dedicata all’Europa centro-orientale.

Dal concerto di Damir Imamovic, principe della musica “sevdah” di Sarajevo, venerdì 15 marzo, fino al concerto di Babbutzi Orkestar al Jazz Club a chiudere lunedì 25 marzo, passando per una lunga serie di appuntamenti imperdibili: la presentazione del libro Proletkult del collettivo Wu Ming, gli incontri con gli autori polacchi Anna Frajlich, Mariusz Wilk e la celebre Olga Tokarczuk,  le proiezioni del documentario Naked Island sull'isola di Goli Otok, e del film polacco Carte blanche alla presenza del regista Jacek Lusinski. Uno spazio di rilievo quest'anno sarà garantito alla fotografia, con ben due mostre in anteprima: quella del fotoreporter di guerra polacco Krzysztof Miller, morto suicida nel 2016 dopo aver coperto tra i più importanti conflitti negli ultimi 25 anni, e dell'artista russa Aleksandr Petrosjan.

Per il teatro, il collettivo Patom Theatre inscenerà lo spettacolo I ran and got tired ispirato all'opera di Daniil Charms.

Ci sarà una giornata interamente dedicata all'architettura nei Balcani: l'associazione “To je to” affronterà la tematica degli spomenik (monumenti commemorativi per i caduti della Seconda Guerra Mondiale, voluti tra gli anni ’60 e ’70 da Tito), mentre l’architetto Antonio Cunazza e lo scrittore Gianni Galleri parleranno di estetica degli stadi di calcio in quelle zone. Anche quest'anno verrà riproposto il laboratorio di traduzione con i docenti universitari Olja Arsic (Letteratura serbo-croata) e Massimo Maurizio(Letteratura russa).

Il Festival è organizzato dal circolo culturale Polski Kot, con il sostegno del Consolato Generale della Repubblica di Polonia in Milano, l'Istituto Polacco di Roma, Klec Blazna e Sovietniko.

Contribuiscono all'ideazione del Festival: l'associazione culturale “Most”, la casa editrice Miraggi, Sottodiciotto Film Festival, libreria Trebisonda, “East Journal”, Unione Culturale Franco Antonicelli, associazione “To je to”, associazione “RetròScena”.  

Slavika è organizzato con il supporto di: Consolato Generale della Repubblica di Polonia in Milano, Istituto Polacco Roma, Klec Blazna, Sovietniko.

 


Cerca nel giornale

         VEDI E CLICCA SULL'IMMAGINE

ludo online torino


donazione nsc                                                                                                        

SPORT

Gli esperti

Image Mercoledì, 27 Maggio 2020
Cosa fare quando si adotta un cucciolo

SCIENZA

Image Giovedì, 28 Maggio 2020
Come vivere bene dopo il Covid-19

COLLEZIONISMO

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: 339 7348994 o 393 5542895